Brontë Charlotte

Questi sono i 4 post per l'autore:

I

VILLETTE

La mia madrina abitava una bella casa nella linda e antica città di Bretton. La famiglia del marito vi risiedeva da molte generazioni e portava, anzi, il nome stesso del paese: Bretton di Bretton; se ciò fosse per una coincidenza o perché qualche ...

R

Villette

Non ha avuto una vita felice Lucy Snowe, rimasta sola e bisognosa di lavorare per guadagnarsi un posto nella rigida società inglese dell’Ottocento. Raccolto il suo coraggio, attraversa la Manica giungendo nella cittadina di Villette, dove comincia ad ...

I

JANE EYRE

Impossibile uscire a passeggio quel giorno. Avevamo, è vero, camminato per un’ora nell’albereta ormai spoglia, durante la mattinata; ma all’ora di colazione (la signora Reed faceva colazione presto, quando non aveva ospiti) il vento freddo aveva ...

R

Jane Eyre

Nessuno vuole Jane Eyre: non la zia che l’ha malvolentieri accolta in casa, non  il freddo istituto dove è stata confinata, e certamente non il preside bigotto; perciò Jane cresce sola, silenziosa e riflessiva. Il suo primo impiego la porta come ...