Incipit

IL SIGNOR CEVDET E I SUOI FIGLI

O. Pamuk

«Le maniche del pigiama, la mia schiena… l’intera classe… tutto, anche le lenzuola… È tutto bagnato fradicio! Oddio, persino il materasso è zuppo! E adesso… e adesso mi sono pure svegliato del tutto!» farfugliò Cevdet girandosi sull’altro fianco. La realtà non era meno bagnata del sogno che aveva appena fatto. Il ricordo di quella scena lo fece trasalire: aveva sognato di essere di nuovo un alunno della scuola elementare di Kula, seduto al suo solito banco e con il maestro in piedi davanti a lui.


(Traduzione: Barbara La Rosa Salim)

Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Per acquistare questo libro:

Trova una libreria


Potrebbero interessarti:
D. Almond

IL GRANDE GIOCO

Pensavano che fossimo scomparsi, ma si sbagliavano. Pensavano che fossimo morti, ma si sbagliavano. Sbucammo fuori tutti insieme dall’antica penombra, nella valle inondata di luce, e il sole ci abbagliò con i suoi raggi. Il mondo scintillava di neve e ...
G. Sgardoli

IL GIORNO DEGLI EROI

26 novembre 1917 «Dov’eri te, Moretti?» chiede il Marrani, che è di Bologna e parla con la e aperta e la essce. Lo chiamano Rame, perché ha i capelli rossi e brillanti. «Dov’eri te quando il Ferdinando l’é andè al creatåur? Te lo ricordi ...
R. Hasbún

ANDARSENE

Il giorno in cui papà tornò dal Nanga Parbat (con delle immagini che sminuzzavano l’anima, tanta bellezza non era umana), durante la cena, ci disse che l’alpinismo era diventato troppo tecnico e che la parte importante della disciplina si stava ...
C. Fruttero

IL PALIO DELLE CONTRADE MORTE

L’avvocato Maggioni è affacciato ormai da oltre mezz’ora a questa finestra, e sotto di lui continua a sfilare lentissimamente il corteo che precede la corsa del Palio di Siena. Lo smussato poligono della piazza del Campo è acceso da colori d’una ...
S. King

CARRIE

Notizia di cronaca riportata dal settimanale Enterprise di Westover (Maine) il 19 agosto 1966: PIOGGIA DI PIETRE Ci viene riferito che una pioggia di pietre è caduta da un cielo perfettamente sereno su Carlin Street, nella cittadina di Chamberlain, il ...
E. Jong

FANNY

Sta piovendo, sul parco di Merriman. Il verde è quel verde che non esiste se non in Inghilterra. Persino i tronchi degli alberi verdeggiano, patinati di muschio. E i gradini che portano al tempietto greco sono resi sdrucciolosi da quel muschio medesimo. ...