Micro recensione

H. Hesse

Vagabondaggio


Il desiderio di cambiare, di perdere per un po’ i punti di riferimento, di partire per l’ignoto, per quel che ci sarà dietro l’angolo, oltre la curva della strada, al di là del fiume o della collina: le riflessioni di Hesse sul vagabondaggio partono da questo desiderio e lo esplorano a fondo, descrivendo le sue esperienze di viaggio in Italia. Meditazioni in forma mista di prosa e poesia raccontano la continua ricerca di sé in un altrove che fa però sempre ritorno alla casa e alla patria. Introspettivo.


È un libro introspettivo, riflessivo, straniero, suggestivo

Generi: autobiografia, avventura, filosofico, poesia
Editore: Newton
Anno: 1993
Pagine: 93
Traduzione: Mario Specchio



— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Vagabondaggio

Potrebbero interessarti:
Nel segno dell’anguilla

R

P. Svensson

Nel segno dell’anguilla

È un libro affascinante, consigliato, documentato, interessante, introspettivo, sorprendente
Generi: autobiografia, memorie, natura, romanzo, saggio, scientifico
Editore: Guanda
Anno: 2020
Pagine: 281
Traduzione: Monica Corbetta
Geppe il brigante

R

S. Garzaro

Geppe il brigante

È un libro avventuroso, educativo
Generi: avventura, formazione, ragazzi, romanzo, storico
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2020
Pagine: 251
Età: da 12 anni
Ho sognato l’Ospedale

R

L. Romano

Ho sognato l’Ospedale

È un libro affascinante, evocativo, introspettivo, onirico, particolare
Generi: autobiografia, racconto
Editore: il melangolo
Anno: 1995
Pagine: 79
Grande

R

D. Nicastro

Grande

È un libro avventuroso, educativo, riflessivo
Generi: avventura, formazione, mafia, ragazzi, romanzo
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2017
Pagine: 220
Età: da 12 anni
Il pane perduto

R

E. Bruck

Il pane perduto

È un libro angosciante, duro, impegnato, intenso
Generi: autobiografia, guerra, memorie, Shoah, storico
Editore: La nave di Teseo
Anno: 2021
Pagine: 126
Il viaggio di Halla

R

N. Mitchison

Il viaggio di Halla

È un libro evocativo, introspettivo, profondo
Generi: avventura, fantasy, formazione, natura, ragazzi, romanzo
Editore: Fazi Editore
Anno: 2020
Pagine: 148
Traduzione: Donatella Rizzati
Età: da 13 anni

Un commento per "Vagabondaggio"

  1. Ulisse ha detto:

    E’ sorprendente, ma un grandissimo numero di libri narra di viaggi, o meglio della ricerca di un altrove, di una meta da raggiungere che spesso si allontana quanto più ci si sforza di avvicinarsi, o anche del desiderio di un altrui, di un ” di fuori da sé ” che alla fine obbliga a mettersi comunque per via, a diventare esploratori alla ricerca di una verità ancora segreta ( è così anche per i libri che narrano di vicende personali, che scavano nell’ intimo, che muovono i personaggi all’ interno di un ambiente conosciuto fino alla noia ) Ci aggrappiamo tutti al luogo, alla casa che dona calore, ai ricordi che trasmettono sicurezza: ma quanto è struggente l’ espressione di chi segue con lo sguardo i passi di colui che parte, che si mette per via, che rimpicciolisce piano piano dietro la curva dell’ orizzonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *