Micro recensione
Stabat Mater

T. Scarpa

L’esistenza di Cecilia è avvolta dalle tenebre: abbandonata in fasce nell’Ospitale della Pietà, impara a suonare il violino ma non a vivere; impastoiata nei suoi stessi pensieri oscuri, trascorre le notti a scrivere lettere amare alla madre che non ha mai conosciuto. La sua mente sprofonda in fantasie di morte sempre più torbide, finché non incontra il nuovo insegnante di violino, don Antonio Vivaldi. Un romanzo sull’acredine dell’abbandonato, il terrore dell’invisibile, l’angoscia nera del senza futuro, scritto a singulti, quasi un pianto isterico. Potente.

Copertina Stabat Mater


Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it

— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Stabat Mater

Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it


Potrebbero interessarti:
Dune

Dune

F. Herbert
È un libro classico, entusiasmante, epico, imperdibile, suggestivo
Generi: avventura, fantascienza, romanzo
  • Editore: Editrice Nord
  • Anno: 1973
  • Pagine: 535
  • Traduzione: Gianpaolo Cossato
Cercando Alaska

Cercando Alaska

J. Green
È un libro coinvolgente, interessante, riflessivo, stimolante
Generi: formazione, ragazzi, romanzo
  • Editore: Rizzoli
  • Anno: 2014
  • Pagine: 319
  • Traduzione: Lia Celi
  • Età: da 15 anni
Il giardino di Lontan Town

Il giardino di Lontan Town

P. Rinaldi
È un libro consigliato, introspettivo, riflessivo, suggestivo
Generi: bambini, formazione, romanzo
  • Editore: Edizioni Lapis
  • Anno: 2015
  • Pagine: 293
  • Età: da 11 anni
L’albero delle bugie

L’albero delle bugie

F. Hardinge
È un libro avvincente, coinvolgente, consigliato, incalzante
Generi: fantasy, formazione, giallo, ragazzi, romanzo, storico
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2020
  • Pagine: 415
  • Traduzione: Giuseppe Iacobaci e Claudia Lionetti
  • Età: da 13 anni
Il club dei perdenti

Il club dei perdenti

A. Clements
È un libro divertente, educativo, simpatico
Generi: bambini, formazione, romanzo
  • Editore: Rizzoli
  • Anno: 2018
  • Pagine: 251
  • Traduzione: Valentina Daniele
  • Età: da 9 anni
Piccole grandi cose

Piccole grandi cose

J. Picoult
È un libro amaro, angosciante, crudo, drammatico
Generi: realismo, romanzo, sociale
  • Editore: Corbaccio
  • Anno: 2017
  • Pagine: 492
  • Traduzione: Lucia Corradini Caspani