Micro recensione

A. Pennacchi

Pojana e i suoi fratelli

Pojana è un micro imprenditore veneto che ha immolato la propria esistenza al lavoro e ai schei. Ha un’opinione su tutto: sugli immigrati (teroni o extracomunitari), sul governo, sulla politica, sulla vita, e ogni sua parola è arrabbiata, rancorosa, solida. Accanto a lui, altri esemplari di veneti annaspanti e villani si raccontano in brevi monologhi o nei tre atti di una Malastoria anni ‘80. Una critica alla società, alla mentalità imprenditoriale chiusa e affamata di denaro, che si considera sola in lotta contro tutti, Stato compreso. Provocatorio.

È un libro duro, graffiante, italiano, provocatorio

Generi: sociale, teatro
Editore: people
Anno: 2020
Pagine: 140

— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Pojana e i suoi fratelli

Potrebbero interessarti:
Elevation

R

S. King

Elevation

È un libro leggero, suggestivo
Generi: fantascienza, formazione, romanzo, sociale
Editore: Pickwick
Anno: 2020
Pagine: 195
Traduzione: Luca Briasco
Illustrazioni: Mark Edward Geyer
Allegro ma non troppo

R

C. M. Cipolla

Allegro ma non troppo

È un libro brillante, divertente, ironico, spassoso
Generi: saggio, satira, sociale
Editore: Il Mulino
Anno: 2020
Pagine: 83
La caccia allo Snualo

R

L. Carroll

La caccia allo Snualo

È un libro divertente, evocativo, ironico
Generi: avventura, poesia, satira, sociale
Editore: Barbès
Anno: 2008
Pagine: 97 (con testo a fronte)
Traduzione: Sara Donegà
Storia di Iqbal

R

F. D'Adamo

Storia di Iqbal

È un libro coinvolgente, commovente, riflessivo, toccante
Generi: biografia, formazione, ragazzi, romanzo, sociale
Editore: Edizioni EL
Anno: 2001
Pagine: 155
Età: da 12 anni
Come le foglie

R

G. Giacosa

Come le foglie

È un libro affascinante, intenso, interessante
Generi: teatro
Editore: Comet Edizioni
Anno: 1994
Pagine: 95
Vendute!

R

Z. Muhsen

Vendute!

È un libro amaro, angosciante, commovente, crudo, drammatico
Generi: autobiografia, cronaca, sociale
Editore: Mondadori
Anno: 1994
Pagine: 305
Traduzione: Francesco Forti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *