Micro recensione

T. Percivale

Più veloce del vento

Una brava ragazza non deve correre, scomporsi, andare in bicicletta. Ad inizio ‘900, invece, Alfonsina vuole solo questo: avere una bici e correre più veloce che può! E quando si ha un sogno così potente come quello di Alfonsina non ci sono cinghiate o pregiudizi che tengano, si diventa come un vento potentissimo che abbatte i muri, e si realizza anche il sogno più grande: partecipare al Giro d’Italia, riservato ai soli uomini. Una storia vera di lotta, di gioia pura, di sogni enormi. Per riflettere.

È un libro educativo, introspettivo, italiano, riflessivo

Generi: biografia, formazione, ragazzi, romanzo, sport, storico
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2019
Pagine: 199
Età: da 12 anni

— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Più veloce del vento

Potrebbero interessarti:
Come donna innamorata

R

M. Santagata

Come donna innamorata

È un libro documentato, introspettivo, particolare
Generi: biografia, formazione, romanzo, storico
Editore: Guanda
Anno: 2015
Pagine: 175
Professione? Spia!

R

L. Fitzhugh

Professione? Spia!

È un libro divertente, incalzante
Generi: bambini, formazione, romanzo
Editore: Mondadori
Anno: 1997
Pagine: 231
Traduzione: Valentina Bettini
Età: da 11 anni
La Gola del Diavolo

R

E. Dell'Oro

La Gola del Diavolo

È un libro amaro, commovente, drammatico, introspettivo, riflessivo, toccante
Generi: formazione, ragazzi, romanzo, storico
Editore: Feltrinelli
Anno: 1999
Pagine: 126
Età: da 14 anni
Emma

R

J. Austen

Emma

È un libro affascinante, brillante, classico
Generi: formazione, romanzo, rosa
Editore: Biblioteca Economica Newton
Anno: 2002
Pagine: 311
Traduzione: Pietro Meneghelli
Grande

R

D. Nicastro

Grande

È un libro avventuroso, educativo, riflessivo
Generi: avventura, formazione, mafia, ragazzi, romanzo
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2017
Pagine: 220
Età: da 12 anni
Il pane perduto

R

E. Bruck

Il pane perduto

È un libro angosciante, duro, impegnato, intenso
Generi: autobiografia, guerra, memorie, Shoah, storico
Editore: La nave di Teseo
Anno: 2021
Pagine: 126

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *