Micro recensione

M. Bussola

Notti in bianco, baci a colazione

Matteo Bussola è un fumettista che ama allegramente la compagna e le tre figlie, che usa un’ironia sfacciata per dire la sua e che da anni si racconta dalla sua pagina facebook. Questo libro raccoglie aneddoti e riflessioni sulla difficoltà di far comprendere un mestiere misconosciuto, sulla paternità come filtro per interpretare la realtà quotidiana, sulla complessa semplicità dell’amore. Una  disarmante sincerità, un ventaglio stilistico che va dallo scanzonato al patetico. Coinvolgente.
È un libro affascinante, coinvolgente, commovente, divertente, graffiante, ironico, italiano, patetico, sorprendente

Generi: autobiografia, diaristica, formazione, racconto
Editore: Einaudi
Anno: 2016
Pagine: 169

— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Notti in bianco, baci a colazione

Potrebbero interessarti:
La ragazza con le scarpe di tela

R

A. Heurtier

La ragazza con le scarpe di tela

È un libro appassionante, educativo, introspettivo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo, sport, storico
Editore: Gallucci Editore
Anno: 2020
Pagine: 224
Traduzione: Ilaria Piperno
Età: da 14 anni
Nel segno dell’anguilla

R

P. Svensson

Nel segno dell’anguilla

È un libro affascinante, consigliato, documentato, interessante, introspettivo, sorprendente
Generi: autobiografia, memorie, natura, romanzo, saggio, scientifico
Editore: Guanda
Anno: 2020
Pagine: 281
Traduzione: Monica Corbetta
Geppe il brigante

R

S. Garzaro

Geppe il brigante

È un libro avventuroso, educativo
Generi: avventura, formazione, ragazzi, romanzo, storico
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2020
Pagine: 251
Età: da 12 anni
Come donna innamorata

R

M. Santagata

Come donna innamorata

È un libro documentato, introspettivo, particolare
Generi: biografia, formazione, romanzo, storico
Editore: Guanda
Anno: 2015
Pagine: 175
Professione? Spia!

R

L. Fitzhugh

Professione? Spia!

È un libro divertente, incalzante
Generi: bambini, formazione, romanzo
Editore: Mondadori
Anno: 1997
Pagine: 231
Traduzione: Valentina Bettini
Età: da 11 anni
Ho sognato l’Ospedale

R

L. Romano

Ho sognato l’Ospedale

È un libro affascinante, evocativo, introspettivo, onirico, particolare
Generi: autobiografia, racconto
Editore: il melangolo
Anno: 1995
Pagine: 79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *