Micro recensione
Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità

J. Austen

Chi ha letto le sue opere conosce la sottile ironia, l’acume, l’occhio attento di Jane Austen nel descrivere le abitudini e i modi del suo tempo. In questa piccola selezione di lettere personali, dove si ritrova lo stesso sguardo vòlto alla propria vita quotidiana, traspaiono la leggerezza e l’arguzia che ci ricordano Emma ed Elizabeth, ma anche i saggi consigli e il rispetto delle convenienze che rievocano Anne e Fanny. Un prezioso scorcio dei pensieri intimi di Jane Austen sull’amore, la società e la scrittura. Affascinante.

Copertina Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità
  • Generi:
  • Editore: L'Orma editore
  • Anno: 2020
  • Pagine: 61
  • Traduzione: Eusebio Trabucchi
  • Nota:

    Questo libro fa parte della collana I Pacchetti: ogni volume può essere chiuso nella sovaccoperta che diventa una busta e, affrancato, può essere spedito per posta!



Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it

  • Generi:
  • Editore: L'Orma editore
  • Anno: 2020
  • Pagine: 61
  • Traduzione: Eusebio Trabucchi
  • Nota:

    Questo libro fa parte della collana I Pacchetti: ogni volume può essere chiuso nella sovaccoperta che diventa una busta e, affrancato, può essere spedito per posta!

— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità

Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it


Potrebbero interessarti:
Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino

Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino

Christiane F.
È un libro amaro, angosciante, crudo, impegnativo
Generi: autobiografia, romanzo, sociale
  • Editore: Mondolibri
  • Anno: 1999
  • Pagine: 255
  • Traduzione: Roberta Tatafiore
Nel segno dell’anguilla

Nel segno dell’anguilla

P. Svensson
È un libro affascinante, consigliato, documentato, interessante, introspettivo, sorprendente
Generi: autobiografia, memorie, natura, romanzo, saggio, scientifico
  • Editore: Guanda
  • Anno: 2020
  • Pagine: 281
  • Traduzione: Monica Corbetta
Ho sognato l’Ospedale

Ho sognato l’Ospedale

L. Romano
È un libro affascinante, evocativo, introspettivo, onirico, particolare
Generi: autobiografia, racconto
  • Editore: il melangolo
  • Anno: 1995
  • Pagine: 79
Il pane perduto

Il pane perduto

E. Bruck
È un libro angosciante, duro, impegnato, intenso
Generi: autobiografia, guerra, memorie, Shoah, storico
  • Editore: La nave di Teseo
  • Anno: 2021
  • Pagine: 126
Quando Hitler rubò il coniglio rosa

Quando Hitler rubò il coniglio rosa

J. Kerr
È un libro drammatico, educativo, interessante
Generi: autobiografia, avventura, bambini, formazione, guerra, romanzo, Shoah, storico
  • Editore: Sansoni per la Scuola
  • Anno: 1994
  • Pagine: 267
  • Traduzione: Maria Buitoni Duca
  • Età: da 10 anni
Tutto chiede salvezza

Tutto chiede salvezza

D. Mencarelli
È un libro amaro, angosciante, drammatico, introspettivo, toccante
Generi: autobiografia, formazione, romanzo
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2020
  • Pagine: 193