Micro recensione
Il mio amico Hitler

Y. Mishima

Berlino, 1934. Hitler vuole consolidare il suo potere, e per questo ha bisogno di allearsi con potenti industriali come Gustav Krupp, di eliminare gli oppositori, in particolare Gregor Strasser, e di liberarsi della zavorra, ovvero del suo più fedele “amico” Ernst Röhm, capo delle SA. Il 30 giugno, la notte dei lunghi coltelli, è alle porte. Incontri segreti e mezze parole, false promesse e prese di posizione vengono da personaggi infidi, burattinai, illusi o meschini che in una notte scriveranno la Storia. Affascinante.

Copertina Il mio amico Hitler


Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it

— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Il mio amico Hitler

Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it


Potrebbero interessarti:
Rudyard. Il bambino con gli occhiali

Rudyard. Il bambino con gli occhiali

C. Ghigliano
È un libro avventuroso, consigliato, suggestivo
Generi: albo illustrato, avventura, bambini, biografia, formazione, storico
  • Editore: Orecchio acrebo
  • Anno: 2020
  • Pagine: 44, ill.
  • Età: da 5 anni
Corri ragazzo, corri

Corri ragazzo, corri

U. Orlev
È un libro avventuroso, avvincente, drammatico, toccante
Generi: avventura, bambini, biografia, guerra, romanzo, Shoah, storico
  • Editore: Salani
  • Anno: 2011
  • Pagine: 201
  • Traduzione: Daria Merlo
  • Età: da 11 anni
L’albero delle bugie

L’albero delle bugie

F. Hardinge
È un libro avvincente, coinvolgente, consigliato, incalzante
Generi: fantasy, formazione, giallo, ragazzi, romanzo, storico
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2020
  • Pagine: 415
  • Traduzione: Giuseppe Iacobaci e Claudia Lionetti
  • Età: da 13 anni
L’ibisco viola

L’ibisco viola

C. N. Adichie
È un libro commovente, drammatico, introspettivo, struggente
Generi: formazione, romanzo, sociale, storico
  • Editore: Einaudi
  • Anno: 2016
  • Pagine: 288
  • Traduzione: Maria Giuseppina Cavallo
Vajont: quelli del dopo

Vajont: quelli del dopo

M. Corona
È un libro amaro, documentato, drammatico, malinconico
Generi: dramma, politico, realismo, teatro
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2010
  • Pagine: 73
La ragazza con le scarpe di tela

La ragazza con le scarpe di tela

A. Heurtier
È un libro appassionante, educativo, introspettivo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo, sport, storico
  • Editore: Gallucci Editore
  • Anno: 2020
  • Pagine: 224
  • Traduzione: Ilaria Piperno
  • Età: da 14 anni