Micro recensione

D. Albahari

L'esca

Protagonista è un ebreo serbo emigrato in Canada per fuggire alla guerra civile jugoslava. Con sé ha portato soltanto il dolore della perdita, l’estraniamento dalla sua lingua e alcuni nastri su cui è incisa la voce della madre morta. Discutendo con un amico scrittore e riascoltando finalmente i nastri, cerca il suo posto e la sua identità. Un viaggio nel passato, alla ricerca del significato del presente, attraverso il dubbio dell’esistenza. Una scrittura armoniosa, coinvolgente e intimistica. Molto consigliato.
È un libro coinvolgente, consigliato, intenso, introspettivo, profondo, straniero

Generi: autobiografia, esistenzialista, filosofico, formazione, romanzo
Editore: Zandonai
Anno: 2008
Pagine: 126
Traduzione: Alice Parmeggiani



— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina L'esca

Potrebbero interessarti:
Sai fischiare, Johanna?

R

U. Stark

Sai fischiare, Johanna?

È un libro commovente, malinconico, toccante
Generi: bambini, formazione, romanzo
Editore: Iperborea
Anno: 2018
Pagine: 60
Traduzione: Laura Cangemi
Illustrazioni: Olof Landström
Età: da 7 anni
Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità

R

J. Austen

Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità

È un libro affascinante, brillante, ironico
Generi: autobiografia, epistolare
Editore: L'Orma editore
Anno: 2020
Pagine: 61
Traduzione: Eusebio Trabucchi
La canzone di Orfeo

R

D. Almond

La canzone di Orfeo

È un libro commovente, consigliato, drammatico, suggestivo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo
Editore: Salani
Anno: 2018
Pagine: 248
Traduzione: Giuseppe Iacobaci e Wendell Ricketts
Età: da 14 anni
Qui Pro Quo

R

G. Bufalino

Qui Pro Quo

È un libro affascinante, intrigante, sorprendente
Generi: giallo, romanzo
Editore: Edizione Club
Anno: 1992
Pagine: 142
Più veloce del vento

R

T. Percivale

Più veloce del vento

È un libro educativo, introspettivo, riflessivo
Generi: biografia, formazione, ragazzi, romanzo, sport, storico
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2019
Pagine: 199
Età: da 12 anni
L’ombra di quel che eravamo

R

L. Sepúlveda

L’ombra di quel che eravamo

È un libro consigliato, drammatico, profondo, suggestivo
Generi: avventura, noir, politico, romanzo
Editore: Guanda
Anno: 2009
Pagine: 148
Traduzione: Ilide Carmignani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *