Sponsorizzata

Micro recensione
Con il dovuto dispetto

Brianna

È facile, oggi, sparare a zero sulla politica, la società, il malgoverno, la pubblica amministrazione e tutto ciò che non funziona nel nostro Paese. Più difficile è farlo con ironia e leggerezza, mettendo in evidenza con battute salaci e scorrette le falle di un sistema che va sempre più a fondo. Una raccolta di aforismi fulminanti corredati da un apparato grafico e illustrativo divertente da cui traspaiono tuttavia una disillusione ferita e un frustrato desiderio di cambiamento. Provocatorio e demenziale.

Copertina Con il dovuto dispetto


Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it

Copertina Con il dovuto dispetto

Per acquistare questo libro:

Trova una libreria

Acquista su Amazon.it


Potrebbero interessarti:
Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino

Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino

Christiane F.
È un libro amaro, angosciante, crudo, impegnativo
Generi: autobiografia, romanzo, sociale
  • Editore: Mondolibri
  • Anno: 1999
  • Pagine: 255
  • Traduzione: Roberta Tatafiore
L’uomo che voleva essere colpevole

L’uomo che voleva essere colpevole

H. Stangerup
È un libro affascinante, angosciante, drammatico, inquietante, suggestivo
Generi: distopico, romanzo, sociale
  • Editore: Iperborea
  • Anno: 2017
  • Pagine: 176
  • Traduzione: Anna Cambieri
Il pavee e la ragazza

Il pavee e la ragazza

S. Dowd
È un libro commovente, consigliato, delicato, educativo, suggestivo
Generi: bambini, formazione, romanzo, sociale
  • Editore: Uovonero
  • Anno: 2018
  • Pagine: 110, ill.
  • Traduzione: Sante Bandirali
  • Illustrazioni: Emma Shoard
  • Età: da 9 anni
Piccole grandi cose

Piccole grandi cose

J. Picoult
È un libro amaro, angosciante, crudo, drammatico
Generi: realismo, romanzo, sociale
  • Editore: Corbaccio
  • Anno: 2017
  • Pagine: 492
  • Traduzione: Lucia Corradini Caspani
L’ibisco viola

L’ibisco viola

C. N. Adichie
È un libro commovente, drammatico, introspettivo, struggente
Generi: formazione, romanzo, sociale, storico
  • Editore: Einaudi
  • Anno: 2016
  • Pagine: 288
  • Traduzione: Maria Giuseppina Cavallo
Pojana e i suoi fratelli

Pojana e i suoi fratelli

A. Pennacchi
È un libro duro, graffiante, provocatorio
Generi: sociale, teatro
  • Editore: people
  • Anno: 2020
  • Pagine: 140