Micro recensione

C. De Laclos

Le relazioni pericolose

Nell'alta società del Settecento francese, un visconte notoriamente dissoluto e un’insospettabile marchesa fanno a gara nel corrompere e portare alla perdizione cuori puri e ingenui, finché il gioco si ritorce contro di loro. Un appassionante romanzo epistolare che con freschezza e passione investiga sulle debolezze umane. Molto consigliato.
È un libro appassionante, consigliato, straniero

Generi: epistolare, romanzo
Editore: Fabbri
Anno: 2004
Pagine: 447
Traduzione: Piero Bianconi



— Attenzione! L'edizione citata non rappresenta nè un consiglio nè una segnalazione. È semplicemente l'edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Le relazioni pericolose

Potrebbero interessarti:
Ribelli in fuga

R

T. Percivale

Ribelli in fuga

È un libro affascinante, avventuroso, educativo, toccante
Generi: avventura, formazione, romanzo, sociale, storico
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno: 2020
Pagine: 246
Età: da 12 anni
I figli di Hansen

R

O. Spahić

I figli di Hansen

È un libro amaro, angosciante, commovente, intenso, ironico, suggestivo
Generi: romanzo
Editore: Zandonai
Anno: 2012
Pagine: 167
Traduzione: Ljiljana Avirović
Il nido

R

K. Oppel

Il nido

È un libro avvincente, commovente, incalzante, intrigante
Generi: avventura, bambini, fantasy, formazione, romanzo
Editore: BUR ragazzi
Anno: 2019
Pagine: 189
Traduzione: Giordano Aterini
Illustrazioni: Jon Klassen
Età: da 10 anni
Il cane di terracotta

R

A. Camilleri

Il cane di terracotta

È un libro avvincente, incalzante, intrigante
Generi: giallo, mafia, poliziesco, romanzo
Editore: Sellerio
Anno: 2002
Pagine: 302
Il grande gioco

R

D. Almond

Il grande gioco

È un libro consigliato, evocativo, intenso, suggestivo
Generi: avventura, formazione, ragazzi, romanzo
Editore: Salani
Anno: 2013
Pagine: 208
Traduzione: Antonella Borghi
Età: da 12 anni
Cranford

R

E. Gaskell

Cranford

È un libro acuto, classico, ironico, suggestivo
Generi: romanzo
Editore: RBA
Anno: 2021
Pagine: 252
Traduzione: Carlotta Piombi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *