Aforisma

Jean Webster

Tutto il giorno aspetto con ansia che arrivi finalmente la sera per poter mettere sulla porta della mia camera un cartello con la scritta “occupato”, infagottarmi nella mia bella vestaglia rossa, infilarmi le pantofole di pelo e sdraiarmi finalmente sul divano, con una fila di cuscini dietro la schiena, la lampada da tavolo in bronzo accesa alla mia sinistra e… leggere, leggere, leggere.


Potrebbero interessarti:

Mario Vargas Llosa

La letteratura crea una sorta di fratellanza all’interno della diversità umana ed eclissa le frontiere erette tra gli uomini e le donne dall’ignoranza, le ideologie, le religioni, le lingue e la stupidità.

Victor Hugo

Bisognerebbe moltiplicare le scuole, le cattedre, le biblioteche, i musei, i teatri, le librerie. Bisognerebbe moltiplicare i luoghi di studio per i bambini, i luoghi di lettura per gli uomini, tutte le organizzazioni, tutte le istituzioni in cui si ...

Giacomo Debenedetti

Si è portatori di cultura come si è portatori di certi bacilli, senza accorgersene, senza sentire il bisogno di mettersi il termometro.

Gianni Rodari

Sbagliando s’impara è un vecchio proverbio. Il nuovo potrebbe dire che sbagliando s’inventa.

Fabio Stassi

La lettura scatena nel nostro cervello una ininterrotta tempesta chimica: ci fa percepire il timbro delle voci dei protagonisti, ci allena a pensare per immagini, coinvolge tutte le nostre emozioni e perfeziona quel complesso sistema solare che ...

Paola Zannoner

Qualcuno ha detto che chi legge troppo tende a fantasticare e non a vivere la concretezza della realtà, ma c’è anche la campana di chi è convinto che chi non legge vive in modo superficiale, effimero, persino senza senso. Forse dipende dai libri ...