Micro recensione

E. Keret

Un intoppo ai limiti della galassia

Ci sono almeno due categorie di persone nei racconti di Keret: i tipi qualunque a cui però improvvisamente accade qualcosa di assurdo che loro accettano come normale (come un papà coniglio o un uomo cannone); e i personaggi improbabili, che tentano di comprendere e di inserirsi nella quotidianità con risultati discutibili (come cloni alla ricerca della propria identità o ologrammi che si credono reali). Una raccolta di ventidue racconti surreali e malinconici che si legge come un cestino di ciliegie. Consigliato.

È un libro consigliato, malinconico, sorprendente, straniero, suggestivo

Generi: racconto, sociale
Editore: Feltrinelli
Anno: 2019
Pagine: 182
Traduzione: Alessandra Shomroni

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Un intoppo ai limiti della galassia

Potrebbero interessarti:
La cena

R

H. Koch

La cena

È un libro incalzante, intrigante, teso
Generi: romanzo, sociale
Editore: Neri Pozza
Anno: 2010
Pagine: 286
Traduzione: Giorgio Testa
Bartleby lo scrivano

R

H. Melville

Bartleby lo scrivano

È un libro capolavoro, classico, profondo, riflessivo
Generi: racconto
Editore: Einaudi
Anno: 2019
Pagine: 206, testo originale a fronte
Traduzione: Enzo Giachino
Undici solitudini

R

R. Yates

Undici solitudini

È un libro amaro, angosciante, malinconico
Generi: racconto, realismo
Editore: Bompiani
Anno: 1965
Pagine: 159
Traduzione: Mariù Lucioni
Crystal della strada

R

S. Dowd

Crystal della strada

È un libro coinvolgente, crudo, drammatico, graffiante, introspettivo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo, sociale
Editore: Uovonero
Anno: 2014
Pagine: 271
Traduzione: Sante Bandirali
Età: da 12 anni
Antologia di Spoon River

R

E. L. Masters

Antologia di Spoon River

È un libro affascinante, commovente, consigliato, evocativo, introspettivo, profondo, sorprendente
Generi: poesia, sociale
Editore: Einaudi
Anno: 1970
Pagine: 260
Traduzione: Fernanda Pivano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *