Micro recensione

Questa pelle è pulita. Diario di uno straniero in carcere

M. è senegalese, vende libri per le strade per conto di Terre di mezzo. Un pomeriggio di febbraio avvicina una ragazza per proporle un acquisto. Poco dopo la polizia lo arresta e lo chiude in carcere. L’accusa è di violenza sessuale, ma M. si dichiara innocente. Questo è il diario di un uomo privato della parola, della libertà, della giustizia, torturato dai secondini per la sua pelle e per un reato che non ha commesso. Una testimonianza coraggiosa, scritta in un italiano stentato che ha la forza della denuncia. Difficile.
È un libro amaro, difficile, duro, impegnativo, intenso, italiano, straniero

Generi: autobiografia, cronaca, diaristica, reportage, sociale
Editore: Terre di mezzo
Anno: 2005
Pagine: 93

Nota: il nome dell'autore, come ogni altro riferimento a luoghi e persone, manca per volontà dell'editore, perché, nonostante sia una storia realmente accaduta, vuole diventare l'emblema di centinaia di vicende simili a questa.



— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Questa pelle è pulita. Diario di uno straniero in carcere

Potrebbero interessarti:
La signora Dalloway

R

V. Woolf

La signora Dalloway

È un libro classico, consigliato, impegnativo, imperdibile, profondo
Generi: romanzo, sociale
Editore:  Mondadori
Anno: 2006
Pagine: 236
Traduzione: Alessandra Scalero
Patrimonio. Una storia vera

R

Ph. Roth

Patrimonio. Una storia vera

È un libro amaro, coinvolgente, commovente, introspettivo, malinconico
Generi: autobiografia, formazione, romanzo, saga familiare
Editore:  Einaudi
Anno: 2007
Pagine: 187
Traduzione: Vincenzo Mantovani
Sono puri i loro sogni

R

M. Bussola

Sono puri i loro sogni

È un libro interessante, riflessivo, stimolante
Generi: saggio, sociale
Editore: Einaudi
Anno: 2017
Pagine: 109
Diario di una lady di provincia

R

E. M. Delafield

Diario di una lady di provincia

È un libro affascinante, arguto, divertente, ironico, leggero
Generi: diaristica, romanzo, sociale
Editore: Neri Pozza
Anno: 2010
Pagine: 187
Traduzione: Monica Pareschi
L'uomo con molti libri

R

H. Hesse

L'uomo con molti libri

È un libro affascinante, consigliato, malinconico, riflessivo
Generi: filosofico, formazione, racconto, sociale
Editore:  Edizioni Studio Tesi
Anno: 1995
Pagine: 120
Traduzione: Francesca Brunetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *