Micro recensione

I. Brodskij

Poesie di Natale

Il Natale è sempre un periodo di riflessioni: si tirano le somme, si pensa al prossimo, ci si rivolge al futuro. Non così per Brodskij che dal 1962 al 1995 compone 18 poesie per altrettanti Natali: dapprima a prevalere sono la solitudine e una «malinconia indicibile», una sfiducia verso la terra e le persone e tanta stanchezza. Poi però la magia del presepe e la luce della speranza si fanno spazio ad illuminare splendidi versi. Una raccolta che sa di vita, di amarezza, di mistero e di neve. Forte e delicato.
È un libro amaro, evocativo, intenso, malinconico, straniero, suggestivo

Generi: autobiografia, poesia, religione
Editore: Adelphi
Anno: 2004
Pagine:  97, testo russo a fronte
Traduzione: Anna Raffetto

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Poesie di Natale

Potrebbero interessarti:
Il racconto dell’ancella

R

M. Atwood

Il racconto dell’ancella

È un libro coinvolgente, consigliato, introspettivo, sorprendente, suggestivo
Generi: distopico, formazione, religione, romanzo
Editore: Ponte alle Grazie
Anno: 2018
Pagine: 398
Traduzione: Camillo Pennati
Antologia di Spoon River

R

E. L. Masters

Antologia di Spoon River

È un libro affascinante, commovente, consigliato, evocativo, introspettivo, profondo, sorprendente
Generi: poesia, sociale
Editore: Einaudi
Anno: 1970
Pagine: 260
Traduzione: Fernanda Pivano
Patrimonio. Una storia vera

R

Ph. Roth

Patrimonio. Una storia vera

È un libro amaro, coinvolgente, commovente, introspettivo, malinconico
Generi: autobiografia, formazione, romanzo, saga familiare
Editore:  Einaudi
Anno: 2007
Pagine: 187
Traduzione: Vincenzo Mantovani
Il candore di padre Brown

R

G. K. Chesterton

Il candore di padre Brown

È un libro coinvolgente, consigliato, intrigante, riflessivo, stimolante
Generi: giallo, racconto, religione
Editore:  Fabbri editori
Anno: 1986
Pagine: 263
Traduzione: Giovanni Fattorini
Scritto sul corpo

R

A. Bennett

Scritto sul corpo

È un libro affascinante, amaro, intenso, introspettivo
Generi: autobiografia, esistenzialista, formazione, romanzo, storico
Editore: Adelphi
Anno: 2006
Pagine: 57
Traduzione:  Davide Tortorella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *