Micro recensione

G. Mozzi

Sono l’ultimo a scendere e altre storie credibili

Per cinque anni Mozzi ha tenuto un diario in rete per raccontare le ordinarie stravaganze di una vita da ramingo: battibecchi con postini e poliziotti, passeggiate notturne tra i vicoli di Padova, viaggi più o meno avventurosi su ogni tipo di treno, telefonate moleste di aspiranti scrittori o insistenti venditori. Quello che rimane è un’enorme difficoltà di comunicazione tra persone, una sensazione di arrogante decadenza nelle relazioni, il tutto condito con l’ironia caustica e autoreferenziale dello scrittore smagato. Fulminante.
È un libro divertente, graffiante, ironico, italiano, spassoso

Generi: autobiografia, comico, cronaca, diaristica, satira, sociale
Editore:  Mondadori
Anno: 2009
Pagine: 265

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Sono l’ultimo a scendere e altre storie credibili

Potrebbero interessarti:
Bunker Diary

R

K. Brooks

Bunker Diary

È un libro angosciante, drammatico, inquietante, introspettivo
Generi: diaristica, ragazzi, romanzo, thriller
Editore: Piemme
Anno: 2015
Pagine: 277
Traduzione: Paolo Antonio Livorati
Età: da 16 anni
Zorro. Un eremita sul marciapiede

R

M. Mazzantini

Zorro. Un eremita sul marciapiede

È un libro amaro, drammatico, intenso, malinconico
Generi: formazione, sociale, teatro
Editore: Mondadori
Anno: 2004
Pagine: 66
Un intoppo ai limiti della galassia

R

E. Keret

Un intoppo ai limiti della galassia

È un libro consigliato, malinconico, sorprendente, suggestivo
Generi: racconto, sociale
Editore: Feltrinelli
Anno: 2019
Pagine: 182
Traduzione: Alessandra Shomroni
Galápagos

R

K. Vonnegut

Galápagos

È un libro accattivante, acuto, brillante, consigliato, graffiante, ingegnoso, ironico, satirico
Generi: distopico, fantascienza, romanzo, satira
Editore: Bompiani
Anno: 2015
Pagine: 319
Traduzione: Riccardo Mainardi
La cena

R

H. Koch

La cena

È un libro incalzante, intrigante, teso
Generi: romanzo, sociale
Editore: Neri Pozza
Anno: 2010
Pagine: 286
Traduzione: Giorgio Testa
Diario 1941-1943

R

E. Hillesum

Diario 1941-1943

È un libro commovente, intenso, introspettivo, necessario, potente, profondo
Generi: autobiografia, diaristica, formazione, guerra, Shoah
Editore: Adelphi
Anno: 2017
Pagine: 260
Traduzione: Chiara Passanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *