Micro recensione

R. Dahl

Il libraio che imbrogliò l’Inghilterra


William Buggage sembra uno dei tanti commercianti di libri rari di Londra: ha un negozio straripante di volumi, qualche prima edizione, ogni tanto un cliente. La sua vera occupazione, però, non è questa. Nel retrobottega, nell’ufficio che divide con la sua segretaria, si svolge un’attività molto più redditizia… Un racconto divertente e ironico, che si prende gioco con malizia della nobiltà inglese. Godibile.


È un libro accattivante, divertente, godibile, ironico, straniero

Generi: comico, racconto, satira
Editore: Guanda
Anno: 1996
Pagine: 61
Traduzione: Massimo Bocchiola



Nota: questa edizione comprende anche il racconto Lo scrittore automatico

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Il libraio che imbrogliò l’Inghilterra

Potrebbero interessarti:
Galápagos

R

K. Vonnegut

Galápagos

È un libro accattivante, acuto, brillante, consigliato, graffiante, ingegnoso, ironico, satirico
Generi: distopico, fantascienza, romanzo, satira
Editore: Bompiani
Anno: 2015
Pagine: 319
Traduzione: Riccardo Mainardi
Bartleby lo scrivano

R

H. Melville

Bartleby lo scrivano

È un libro capolavoro, classico, profondo, riflessivo
Generi: racconto
Editore: Einaudi
Anno: 2019
Pagine: 206, testo originale a fronte
Traduzione: Enzo Giachino
Undici solitudini

R

R. Yates

Undici solitudini

È un libro amaro, angosciante, malinconico
Generi: racconto, realismo
Editore: Bompiani
Anno: 1965
Pagine: 159
Traduzione: Mariù Lucioni
Le galline pensierose

R

L. Malerba

Le galline pensierose

È un libro comico, divertente, graffiante, spassoso
Generi: comico, racconto, satira, sociale
Editore: Einaudi
Anno: 1980
Pagine: 102, ill.
Illustrazioni: Adriano Zannino
Cattedrale

R

R. Carver

Cattedrale

È un libro amaro, graffiante, imperdibile
Generi: racconto
Editore: Serra e Riva Editori
Anno: 1987
Pagine: 250
Traduzione: Francesco Franconeri
Di cosa parliamo quando parliamo d’amore

R

R. Carver

Di cosa parliamo quando parliamo d’amore

È un libro capolavoro, crudo, drammatico, impegnativo, intenso, introspettivo
Generi: racconto, realismo
Editore: Garzanti
Anno: 1987
Pagine: 148
Traduzione: Livia Manera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *