Micro recensione

I. Calvino

Il sentiero dei nidi di ragno

La realtà della lotta partigiana vista attraverso gli occhi ancora innocenti del giovanissimo Pin, che ci si ritrova in mezzo quasi per gioco. Uno stile chiaro e limpido per una storia che descrive la brutalità, l’eroismo, la disorganizzazione, la sincerità, l’opportunismo, la miseria di una guerra anche fratricida. Coinvolgente.
È un libro coinvolgente, italiano

Generi: avventura, guerra, romanzo, storico
Editore: Mondadori
Anno: 2002
Pagine: 159



— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Il sentiero dei nidi di ragno

Potrebbero interessarti:
War Horse

R

M. Morpurgo

War Horse

È un libro consigliato, drammatico, riflessivo
Generi: avventura, bambini, formazione, guerra, romanzo, storico
Editore: BUR ragazzi
Anno: 2019
Pagine: 173
Traduzione: Claudia Manzolelli
Età: da 10 anni
Bunker Diary

R

K. Brooks

Bunker Diary

È un libro angosciante, drammatico, inquietante, introspettivo
Generi: diaristica, ragazzi, romanzo, thriller
Editore: Piemme
Anno: 2015
Pagine: 277
Traduzione: Paolo Antonio Livorati
Età: da 16 anni
Una vecchia canzone

R

R. L. Stevenson

Una vecchia canzone

È un libro amaro, drammatico
Generi: formazione, romanzo
Editore: Barbès Editore
Anno: 2012
Pagine: 104
Traduzione: Fabrizio Bagatti
Il ponte sul fiume Kwai

R

P. Boulle

Il ponte sul fiume Kwai

È un libro affascinante, documentato, riflessivo
Generi: guerra, realismo, romanzo, storico
Editore: Mondadori
Anno: 1965
Pagine: 218
Traduzione: Enrica e Giuseppe Ciocia
Pronti, attenti, buh!

R

E. Baguley

Pronti, attenti, buh!

È un libro delicato, simpatico, suggestivo
Generi: albo illustrato, avventura, bambini
Editore: Gribaudo
Anno: 2012
Pagine: non indicate, ill.
Traduzione: Daniela Gamba
Illustrazioni: Marion Lindsay
Età: da 3 anni
Pedro Páramo

R

J. Rulfo

Pedro Páramo

È un libro capolavoro, consigliato, drammatico, imprescindibile, magistrale
Generi: esistenzialista, romanzo
Editore: Einaudi
Anno: 2014
Pagine: 142
Traduzione: Paolo Collo

Un commento per "Il sentiero dei nidi di ragno"

  1. A.MARIA P. ha detto:

    storia di vita partigiana? forse, soltanto storia di una vita, di un bambino che a poco a poco cresce e impara: ma quanto è facile mentire ad un piccolo, anche soltanto tenendolo dolcemente per mano ( con la propria, con la stessa che poco prima ha assassinato sua sorella )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *