Micro recensione

F. Dostoevskij

Memorie dal sottosuolo

Fallito, miserevole, inadeguato, gretto, meschino: tale è il protagonista di questo lungo monologo, di questa disordinata confessione di un inconscio (il sottosuolo) smarrito e desideroso di comprensione umana ma incapace di ottenerla. Troppo impegnato a rimuginare su se stesso e sui motivi che lo spingono a compiere ogni singola azione, trema di fronte al prossimo, cui è legato dal doppio, doloroso filo dell’inferiorità e della dipendenza. Solo nel disprezzo del mondo e di se stesso riesce a trovare un ingannevole rifugio. Amaro, angosciante, impegnativo.
È un libro amaro, angosciante, difficile, impegnativo, straniero

Generi: esistenzialista, filosofico, romanzo
Editore: Mondadori
Anno: 1987
Pagine: 166
Traduzione:  Igor Sibaldi



Nota: lo si può trovare anche con i titoli Memorie del sottosuolo (per es. l’edizione Einaudi tascabili) o Ricordi dal sottosuolo (per es. l’edizione Universale Economica Feltrinelli)



— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Memorie dal sottosuolo

Potrebbero interessarti:
Nelle terre selvagge

R

G. Paulsen

Nelle terre selvagge

È un libro accattivante, educativo, introspettivo, stimolante
Generi: avventura, formazione, natura, ragazzi, romanzo
Editore: Piemme
Anno: 2014
Pagine: 213
Traduzione: Paolo Antonio Livorati
Età: da 12 anni
Il racconto dell’ancella

R

M. Atwood

Il racconto dell’ancella

È un libro coinvolgente, consigliato, introspettivo, sorprendente, suggestivo
Generi: distopico, formazione, religione, romanzo
Editore: Ponte alle Grazie
Anno: 2018
Pagine: 398
Traduzione: Camillo Pennati
Anna

R

N. Ammaniti

Anna

È un libro amaro, angosciante, avvincente, coinvolgente, crudo, drammatico, intenso
Generi: distopico, formazione, romanzo
Editore: Einaudi
Anno: 2015
Pagine: 284
Crystal della strada

R

S. Dowd

Crystal della strada

È un libro coinvolgente, crudo, drammatico, graffiante, introspettivo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo, sociale
Editore: Uovonero
Anno: 2014
Pagine: 271
Traduzione: Sante Bandirali
Età: da 12 anni
Fairy Oak. L’incanto del buio

R

E. Gnone

Fairy Oak. L’incanto del buio

È un libro avventuroso, leggero, mediocre
Generi: avventura, bambini, fantasy, formazione, romanzo
Editore: Salani
Anno: 2006
Pagine: 346, ill.
Illustrazioni: Alessia Martusciello
Età: da 9 anni
Buon vento dell’Ovest

R

P. O'Brian

Buon vento dell’Ovest

È un libro affascinante, avvincente, sorprendente
Generi: avventura, guerra, romanzo, storico
Editore: Longanesi
Anno: 1997
Pagine: 350
Traduzione: Paola Merla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *