Micro recensione

D. Buzzati

Il deserto dei Tartari

Nominato ufficiale, Giovanni Drogo viene destinato alla Fortezza Bastiani, una piazzaforte di confine costruita per difendere il paese dagli antichi nemici Tartari. In realtà, la vita nella Fortezza si rivela ripetitiva e priva di sorprese, cullata dalla speranza disillusa e dalla solitudine sempre più familiare. Buzzati sa rendere con una scrittura precisa e chiara il tranquillo seppur incalzante passare del tempo. Imprescindibile.
È un libro consigliato, imprescindibile, intenso, introspettivo, italiano, profondo

Generi: filosofico, formazione, romanzo
Editore: Mondadori
Anno: 1966
Pagine: 250



— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Il deserto dei Tartari

Potrebbero interessarti:
Sette minuti dopo la mezzanotte

R

P. Ness

Sette minuti dopo la mezzanotte

È un libro commovente, consigliato, drammatico, educativo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo
Editore: Mondadori
Anno: 2012
Pagine: 224, ill.
Traduzione: Giuseppe Iacobaci
Illustrazioni: Jim Kay
Età: da 12 anni
Le acque del Nord

R

I. McGuire

Le acque del Nord

È un libro angosciante, avvincente, crudo, intenso
Generi: avventura, romanzo, storico
Editore: Einaudi
Anno: 2018
Pagine: 278
Traduzione: Andrea Sirotti
Fairy Oak. Il segreto delle gemelle

R

E. Gnone

Fairy Oak. Il segreto delle gemelle

È un libro accattivante, leggero, mediocre, modesto
Generi: avventura, bambini, fantasy, formazione, romanzo
Editore: Salani
Anno: 2005
Pagine: 288, ill.
Illustrazioni: Alessia Martusciello, Claudio Prati
Età: da 9 anni
La peste

R

A. Camus

La peste

È un libro amaro, classico, consigliato, introspettivo, magistrale, riflessivo
Generi: romanzo
Editore: Bompiani
Anno: 2001
Pagine: 245
Traduzione: Beniamino dal Fabbro
La signora Dalloway

R

V. Woolf

La signora Dalloway

È un libro classico, consigliato, impegnativo, imperdibile, profondo
Generi: romanzo, sociale
Editore:  Mondadori
Anno: 2006
Pagine: 236
Traduzione: Alessandra Scalero
Patrimonio. Una storia vera

R

Ph. Roth

Patrimonio. Una storia vera

È un libro amaro, coinvolgente, commovente, introspettivo, malinconico
Generi: autobiografia, formazione, romanzo, saga familiare
Editore:  Einaudi
Anno: 2007
Pagine: 187
Traduzione: Vincenzo Mantovani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *