Micro recensione

H. Ibsen

Casa di bambola

Nora è la moglie perfetta: sempre allegra, sottomessa, pronta a plasmarsi sulle aspettative del marito. Torvald Helmer è un marito protettivo e affettuoso, che conta sulla fatua sprovvedutezza di Nora per sentirsi virile. Ma la dolce mogliettina ha un segreto che cambierà le loro vite. Un dramma teatrale sulla ricerca e la realizzazione di sé che suscitò scandalo e polemiche, una riflessione sulle leggi morali e la loro ipocrisia valida ancora oggi. Uno stile asciutto e pulito per personaggi ben definiti e vivi. Per riflettere e discutere.
È un libro affascinante, classico, stimolante, straniero

Generi: dramma, sociale, teatro
Editore: Einaudi
Anno: 2002
Pagine: 90
Traduzione: Anita Rho



— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Casa di bambola

Potrebbero interessarti:
La cena

R

H. Koch

La cena

È un libro incalzante, intrigante, teso
Generi: romanzo, sociale
Editore: Neri Pozza
Anno: 2010
Pagine: 286
Traduzione: Giorgio Testa
Il mio amico Hitler

R

Y. Mishima

Il mio amico Hitler

È un libro affascinante, interessante, intrigante
Generi: dramma, politico, storico, teatro
Editore: Guanda
Anno: 1983
Pagine: 115
Traduzione: Lydia Origlia
Crystal della strada

R

S. Dowd

Crystal della strada

È un libro coinvolgente, crudo, drammatico, graffiante, introspettivo
Generi: formazione, ragazzi, romanzo, sociale
Editore: Uovonero
Anno: 2014
Pagine: 271
Traduzione: Sante Bandirali
Età: da 12 anni
Antologia di Spoon River

R

E. L. Masters

Antologia di Spoon River

È un libro affascinante, commovente, consigliato, evocativo, introspettivo, profondo, sorprendente
Generi: poesia, sociale
Editore: Einaudi
Anno: 1970
Pagine: 260
Traduzione: Fernanda Pivano
Le galline pensierose

R

L. Malerba

Le galline pensierose

È un libro comico, divertente, graffiante, spassoso
Generi: comico, racconto, satira, sociale
Editore: Einaudi
Anno: 1980
Pagine: 102, ill.
Illustrazioni: Adriano Zannino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *