Micro recensione

A. Barbero

Benedette guerre. Crociate e jihad

Le guerre religiose, come crociate e jihad, esistono da secoli. Ma di che cosa si tratta realmente? Qual è la spinta che sta dietro a secoli di battaglie? Davvero sono mosse unicamente da motivazioni religiose? E quanto le ragioni dei popoli cristiani differiscono da quelle dei popoli musulmani? A queste domande Barbero tenta di dare risposta inquadrando storicamente un fenomeno noto, sfatando miti e modificando un punto di vista troppo “europeo”. Interessante introduzione all’argomento.

È un libro documentato, interessante, italiano, stimolante

Generi: guerra, saggio, storico
Editore: Laterza
Anno: 2019
Pagine: 94

Nota: Da una conferenza del professor Alessandro Barbero al Festival della Mente 2009 di Sarzana.

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —
Copertina Benedette guerre. Crociate e jihad

Potrebbero interessarti:
Il mio amico Hitler

R

Y. Mishima

Il mio amico Hitler

È un libro affascinante, interessante, intrigante
Generi: dramma, politico, storico, teatro
Editore: Guanda
Anno: 1983
Pagine: 115
Traduzione: Lydia Origlia
Diario 1941-1943

R

E. Hillesum

Diario 1941-1943

È un libro commovente, intenso, introspettivo, necessario, potente, profondo
Generi: autobiografia, diaristica, formazione, guerra, Shoah
Editore: Adelphi
Anno: 2017
Pagine: 260
Traduzione: Chiara Passanti
Buon vento dell’Ovest

R

P. O'Brian

Buon vento dell’Ovest

È un libro affascinante, avvincente, sorprendente
Generi: avventura, guerra, romanzo, storico
Editore: Longanesi
Anno: 1997
Pagine: 350
Traduzione: Paola Merla
Le ore

R

M. Cunningham

Le ore

È un libro affascinante, drammatico, introspettivo, malinconico
Generi: biografia, formazione, romanzo, storico
Editore: Bompiani
Anno: 2003
Pagine: 169
Traduzione: Ivan Cotroneo
Le acque del Nord

R

I. McGuire

Le acque del Nord

È un libro angosciante, avvincente, crudo, intenso
Generi: avventura, romanzo, storico
Editore: Einaudi
Anno: 2018
Pagine: 278
Traduzione: Andrea Sirotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *