Micro recensioni

Stai cercando un libro capolavoro.
Abbiamo trovato 8 micro recensioni!
Di cosa parliamo quando parliamo d’amore

R

R. Carver

Di cosa parliamo quando parliamo d’amore

Di cosa parliamo quando parliamo d’amore
È un libro capolavoro, crudo, drammatico, impegnativo, intenso, introspettivo, straniero
Generi: racconto, realismo
Editore: Garzanti
Anno: 1987
Pagine: 148
Traduzione: Livia Manera
Delitto e castigo

R

F. Dostoevskij

Delitto e castigo

Delitto e castigo
È un libro capolavoro, classico, drammatico, impegnativo, potente, straniero
Generi: esistenzialista, filosofico, formazione, noir, romanzo
Editore: Fabbri
Anno:  1999
Pagine: 585, in 2 voll.
Traduzione: Silvio Polledro
Furore

R

J. Steinbeck

Furore

Furore
È un libro capolavoro, classico, drammatico, grande, impegnato, imprescindibile, straniero, suggestivo
Generi: cronaca, realismo, romanzo, saga familiare, sociale, storico
Editore: Bompiani
Anno: 2017
Pagine: 633
Traduzione:  Sergio Claudio Perroni
Papà Goriot

R

H. de Balzac

Papà Goriot

Papà Goriot
È un libro amaro, capolavoro, classico, commovente, intenso, profondo, straniero, toccante
Generi: formazione, romanzo, sociale
Editore: San Paolo
Anno: 1999
Pagine: 259
Traduzione: Giuseppe Pallavicini Caffarelli
Eugénie Grandet

R

H. de Balzac

Eugénie Grandet

Eugénie Grandet
È un libro capolavoro, classico, commovente, drammatico, riflessivo, straniero
Generi: formazione, romanzo
Editore:  Garzanti
Anno: 2016
Pagine: 174
Traduzione: Giorgio Brunacci
Tonio Kröger

R

T. Mann

Tonio Kröger

Tonio Kröger
È un libro acuto, amaro, capolavoro, classico, impegnativo, introspettivo, riflessivo, straniero
Generi: esistenzialista, filosofico, formazione, romanzo
Editore:  BUR
Anno: 2004
Pagine: 215, testo tedesco a fronte
Traduzione: Anna Rosa Azzone Zweifel
Memorie di Adriano

R

M. Yourcenar

Memorie di Adriano

Memorie di Adriano
È un libro capolavoro, classico, intenso, introspettivo, profondo, straniero
Generi: biografia, epistolare, filosofico, formazione, romanzo, storico
Editore: Einaudi
Anno: 2003
Pagine: 350
Traduzione:  Lidia Storioni Mazzolani