Micro recensioni

Stai cercando un libro introspettivo e appartenente ai generi formazione, autobiografia.
Abbiamo trovato 8 micro recensioni!
Patrimonio. Una storia vera

R

Ph. Roth

Patrimonio. Una storia vera

Patrimonio. Una storia vera
È un libro amaro, coinvolgente, commovente, introspettivo, malinconico, straniero
Generi: autobiografia, formazione, romanzo, saga familiare
Editore:  Einaudi
Anno: 2007
Pagine: 187
Traduzione: Vincenzo Mantovani
Scritto sul corpo

R

A. Bennett

Scritto sul corpo

Scritto sul corpo
È un libro affascinante, amaro, intenso, introspettivo, straniero
Generi: autobiografia, esistenzialista, formazione, romanzo, storico
Editore: Adelphi
Anno: 2006
Pagine: 57
Traduzione:  Davide Tortorella
Sabotaggio d’amore

R

A. Nothomb

Sabotaggio d’amore

Sabotaggio d’amore
È un libro acuto, graffiante, intenso, introspettivo, sorprendente, straniero, suggestivo
Generi: autobiografia, filosofico, formazione, romanzo, sociale, storico
Editore: Voland
Anno: 2004
Pagine: 116
Traduzione:  Biancamaria Bruno
La città nello specchio

R

M. Kovač

La città nello specchio

La città nello specchio
È un libro introspettivo, particolare, straniero, suggestivo
Generi: autobiografia, formazione, romanzo, saga familiare
Editore: Zandonai
Anno: 2010
Pagine: 394
Traduzione: Silvio Ferrari

Lettera al padre

R

F. Kafka

Lettera al padre

Lettera al padre
È un libro commovente, intenso, introspettivo, straniero, toccante
Generi: autobiografia, epistolare, formazione
Editore: Acquarelli (Giunti Demetra)
Anno: 2000
Pagine: 76
Traduzione: Danila Moro

L'esca

R

D. Albahari

L'esca

L'esca
È un libro coinvolgente, consigliato, intenso, introspettivo, profondo, straniero
Generi: autobiografia, esistenzialista, filosofico, formazione, romanzo
Editore: Zandonai
Anno: 2008
Pagine: 126
Traduzione: Alice Parmeggiani