Aforisma

Paul Valéry

La lettura ci offre l’opportunità di conoscere e di condividere senza fatica innumerevoli destini straordinari, di provare sensazioni potenti per la mente, di vivere avventure prodigiose e senza conseguenze, di agire senza agire, di formulare infine pensieri più elevati e più profondi dei nostri, e che non costano quasi niente; e, in definitiva, di aggiungere un’infinità di emozioni, di esperienze fittizie, di osservazioni che provengono da noi, a quello che siamo e che possiamo essere.


Potrebbero interessarti:

Fabio Stassi

La lettura scatena nel nostro cervello una ininterrotta tempesta chimica: ci fa percepire il timbro delle voci dei protagonisti, ci allena a pensare per immagini, coinvolge tutte le nostre emozioni e perfeziona quel complesso sistema solare che ...

Paola Zannoner

Qualcuno ha detto che chi legge troppo tende a fantasticare e non a vivere la concretezza della realtà, ma c’è anche la campana di chi è convinto che chi non legge vive in modo superficiale, effimero, persino senza senso. Forse dipende dai libri ...

Joseph Conrad

Il compito che cerco di svolgere è, con il potere della parola scritta, farvi udire, farvi sentire: è, prima di tutto, farvi vedere. Questo, e nulla più: ed è tutto. Se riesco, troverete, a seconda dei vostri meriti, incoraggiamento, consolazione, ...

Joanne K. Rowling

Nel dubbio, vai in biblioteca.

Washington Irving

Generazione dopo generazione, animali e vegetali muoiono, ma il principio vitale è sempre trasmesso alla posterità, e le specie continuano a germogliare. Così, anche ad un autore si succede un altro autore, e dopo aver fatto proseliti, quando ...

Naser-e Khosrow

Un libro pur avendo un solo dorso ha molti volti.