Yu Hua

Quando leggiamo, ridiamo, piangiamo, lasciamo uscire tutte le emozioni che di solito conteniamo. Quindi leggere, in un certo senso, ci libera.

Yu Hua

Categorie: Aforismi

Ti potrebbero interessare

  • Peter Handke Non era strano che quasi soltanto i momenti in cui scriveva potessero dilatare a tal punto il luogo in cui risiedeva? Allora ciò che era piccolo diventava grande; i nomi non contavano più; […]
  • Ursula K. Le GuinUrsula K. Le Guin Tutti ti dicono che non puoi, e così finisce che ci credi. È stato così in letteratura, finché non ci fu un numero sufficiente di donne che smisero di crederci e scrissero un numero […]
  • Italo CalvinoItalo Calvino Non resta che inventarci ognuno una biblioteca ideale dei nostri classici; e direi che essa dovrebbe comprendere per metà libri che abbiamo letto e che hanno contato per noi, e per metà […]
  • Daniel Pennac Quando una persona cara ci dà un libro da leggere, la prima cosa che facciamo è cercarla fra le righe, cercare i suoi gusti, i motivi che l’hanno spinta a piazzarci quel libro in mano, i […]
  • Gianrico CarofiglioGianrico Carofiglio Le nostre parole sono spesso prive di significato. Ciò accade perché le abbiamo consumate, estenuate, svuotate con un uso eccessivo e soprattutto inconsapevole. Le abbiamo rese bozzoli […]
  • Primo LeviPrimo Levi Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre.
  • Daniel PennacDaniel Pennac Appena un libro finisce nelle nostre mani, è nostro, proprio come dicono i bambini: “È il mio libro” … parte integrante di me stesso. È forse questa la ragione per cui così difficilmente […]
  • Irving StoneIrving Stone Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri.

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*