Walter Moers

Leggendo avevo vissuto più intensamente che mai. Avevo pianto e riso, amato e odiato. Avevo sofferto tensioni insopportabili, orrore da far rizzare i capelli, pene d’amore, dolore dell’addio e paura della morte. Ma c’erano stati anche momenti di felicità assoluta e di gioia trionfale, di esaltazione romantica e di entusiasmo isterico.

Moers, Walter

Categorie: Aforismi

Ti potrebbero interessare

  • Walter MoersWalter Moers Mangiare? Sciocchezze. Lavarsi? Perdita di tempo. Solo leggere, leggere, leggere era importante. Avevo letto in piedi, avevo letto seduto, avevo letto disteso. Avevo prelevato un libro […]
  • Antonio FaetiAntonio Faeti Se è letta da giovanissimi, l’avventura prepara alla vita, anzi insegna che la vita può e deve essere affrontata come un’avventura, e allora si può sperare di far scomparire un male […]
  • Mauro CoronaMauro Corona Spesso sento boss di famosissime case editrici, che conosco e con alcuni sono anche amico, che mi dicono che bisogna creare più lettori. Ma il lettore non lo crei da adulto, lo crei da […]
  • Giuseppe PontiggiaGiuseppe Pontiggia Dobbiamo difendere la lettura come esperienza che non coltiva l’ideale della rapidità, ma della ricchezza, della profondità, della durata.
  • Dacia Maraini La scrittura è davvero amata nel nostro paese, tanto amata che spesso viene uccisa sul nascere, soffocata per troppo amore. Mentre gli occhi pazienti che seguono le righe e le pagine, […]
  • James Stephens Vide una stanza quadrata che doveva essere una biblioteca. Le pareti che riusciva a vedere dal suo punto di osservazione erano tappezzate di libri dal pavimento al soffitto. C’erano volumi […]
  • Gianni RodariGianni Rodari «Tutti gli usi della parola a tutti» mi sembra un bel motto, dal bel suono democratico. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo.
  • Mark TwainMark Twain Il valore dei libri varia secondo le circostanze. Un libro rilegato in cuoio è eccellente per affilare i rasoi; un libro piccolo, quintessenza, come li sanno fare gli scrittori della […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*