G. K. CHESTERTON, Il candore di padre Brown

A prima vista è un pretino di campagna, basso e sciatto, con occhi slavati e anonimi. Ciò che colpisce di lui è quello che non si vede: uno spirito di osservazione acuto, una pronta e vasta comprensione dell’umanità, grandi doti investigative. Dodici racconti, dodici delitti, dodici colpevoli da smascherare, dodici uomini da capire e perdonare. Un personaggio bellissimo, un impasto di umiltà, filosofia, arguzia e compassione. Da leggere e rileggere.

Leggi tutto →

febbraio 8, 2019   Nessun commento

M. BUSSOLA, Sono puri i loro sogni

I genitori, la scuola, i ragazzi, le pagelle… infinite discussioni, molte volte sterili e rabbiose, per trovare di chi sia la colpa. Ma la colpa di cosa? Spesso genitori e insegnanti cercano conferme su se stessi nelle capacità dei figli e degli studenti senza ricordarsi che il compito dei ragazzi è crescere, ed è un lavoro difficile, in cui si inciampa e bisogna imparare a rialzarsi. Lo racconta Bussola in questa lettera aperta che rimette tutto in discussione e cerca prospettive diverse per riportare i ragazzi al centro. Interessante.

Leggi tutto →

Categorie: saggio, sociale

gennaio 25, 2019   Nessun commento

M. AUGÉ, Le tre parole che cambiarono il mondo

Tre parole che cambiarono il mondo, Le Pasqua 2018. In piazza San Pietro i fedeli attendono la benedizione di Papa Francesco, che invece dichiara: “Dio non esiste”. Silenzio, disorientamento, poi panico. Nei giorni seguenti il mondo è travolto da proteste di ogni credo, da manifestazioni, attentati e caos, orchestrati da un’organizzazione segreta internazionale che mira all’abbattimento dei miti religiosi in favore della pura razionalità come rimedio ad ogni male. Racconto distopico di fantapolitica, provocatorio e forse semplicistico. Punto di partenza per riflessioni più ampie.

Leggi tutto →

aprile 14, 2017   Nessun commento

R. CARVER, Il mestiere di scrivere

mestiere-di-scrivere-il

Una raccolta di saggi, conferenze e lezioni dello scrittore Raymond Carver: dal maestro della short-story americana un piccolo vademecum con suggerimenti e istruzioni sull’arte della composizione, della costruzione di personaggi e dialoghi, sull’editing. Un agile manuale completo di cinquanta esercizi sui diversi elementi della scrittura narrativa. Un inno all’amore per la scrittura e i compromessi con la vita che essa richiede. Molto consigliato per gli appassionati del mestiere.

Leggi tutto →

settembre 30, 2016   Nessun commento

G. RODARI, Tutto cominciò con un coccodrillo

Tutto cominciò con un coccodrillo Come ci si deve comportare quando un coccodrillo in cravatta verde e completo marrone suona alla porta per chiedere soccorso da due tacchini in frac rosso provenienti da un altro pianeta? Questo è ciò che si domanda anche il protagonista di questa simpatica storia quando la sua colazione viene interrotta dal suono del campanello. Un raccontino ricco di sorprese e ironia, scritto dal maestro italiano della letteratura per bambini. Educativo e divertente.

Leggi tutto →

settembre 10, 2016   Nessun commento

J. K. ROWLING, Gli animali fantastici: dove trovarli

Animali fantastici dove trovarli, Gli Grazie ad Albus Silente ora anche i Babbani possono accedere al più completo manuale di Magizoologia, scritto dallo studioso Newt Scamandro e corredato da appunti e note di Harry Potter. Sfogliandolo si scopre l’esistenza di Avvincini e Manticore, si svelano i segreti di Demiguise e Kelpie, si riconoscono bestie leggendarie come Chimere e Centauri e si comprendono gli sforzi di generazioni di maghi per proteggere le specie magiche. Un libro esile ma divertentissimo, semplice e arguto che stimola la fantasia. Magico e suggestivo.

Leggi tutto →

Categorie: bambini, fantasy, saggio

agosto 27, 2016   Nessun commento

T. STOPPARD, Rosencrantz e Guildenstern sono morti

Rosencrantz e Guildenstern sono morti I gentiluomini Rosencrantz e Guildenstern sono convocati alla corte di Danimarca per scoprire cosa affligga Amleto. I due, senza riuscire a comprendere la situazione e incerti sulla loro stessa identità, si pongono domande filosofiche con una leggerezza e un’angoscia paradossali. Un’opera teatrale che accompagna ironia tragicomica con riflessioni illuminanti, in un esilarante carosello di dubbi, ripetizioni, domande senza risposta e risposte senza domanda. Brillante.

Leggi tutto →

agosto 19, 2016   Nessun commento