T. BAKER, Il ragazzo che prendeva a calci i porcelli

Ragazzo che prendeva a calci i porcelli Robert Cagliari ha 13 anni, è malvagio, odia profondamente il genere umano e prende a calci qualsiasi cosa somigli a un porcello, dal salvadanaio di sua sorella alle braciole appena comprate. Il suo rancore si placa solo quando può fare del male agli altri, provocandone la morte nei modi più orribili e dolorosi, fino a quando la sua stessa perfidia gli si rivolta contro e lo uccide. Un racconto fosco e raccapricciante, una fiaba dalla nera comicità, un horror grondante di macabro humor. Esilarante.

Leggi tutto →

marzo 12, 2016   Nessun commento