, Sabotaggio d’amore

sabotaggio-damore Pechino, 1972-75: guerra della Banda dei Quattro nel ghetto di San Li Tan. I figli dei numerosi diplomatici stanziati nel ghetto cinese, decidono che la guerra è il modo più sensato di occupare il tempo, e crescono tra agguati, torture di prigionieri e rigurgiti aberranti. Così anche la protagonista, che a sette anni è arruolata come esploratore, scopre i tormenti dell’amore e impara ad essere la più crudele in entrambi questi giochi. Un romanzo breve ma intenso, una scrittura cesellata e colta ma viva e ruvida al punto da lasciare il segno. Molto consigliato.

Editore: Voland
Anno: 2004
Pagine: 116
Traduzione: Biancamaria Bruno

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —

Ti potrebbero interessare

  • Furari. Sulle orme del ventoFurari. Sulle orme del vento Tadataka Inô cammina contando i suoi passi, per misurare la città di Edo e calcolare così la misura esatta di un grado sul meridiano. Curioso di tutto, “vaga sulle orme del vento” […]
  • Il ballo Nella Parigi degli anni Trenta i signori Kampf, da poco arricchitisi speculando in Borsa e desiderosi di entrare finalmente nella buona società, decidono di dare un ballo sfarzoso. […]
  • WonderWonder Tutti si voltano dall’altra parte, quando vedono August Pullman. I bambini piangono, le ragazze si spaventano. Ma Auggie non è un mostro, è un ragazzino di 11 anni nato con una […]
  • Agata e pietra neraAgata e pietra nera Quando si ha diciassette anni tutto ciò che conta è essere come gli altri, integrarsi, non rimanere fuori dal gruppo. Owen ci ha provato, ma ogni sforzo sembra inutile e lo fa […]
  • Romanzo 11, libro 18Romanzo 11, libro 18 Bjørn Hansen abbandona moglie e figlio, lascia l’impiego al Ministero, segue l’eccentrica amante in un’altra città, diventa esattore comunale, comincia a recitare in musical di […]
  • Gli sdraiatiGli sdraiati Gli sdraiati sono quella parte di umanità che dorme di giorno e veglia la notte, che riesce a chattare con gli amici mentre guarda la tv, ascolta la musica, studia chimica e […]
  • Via della Posta, 30Via della Posta, 30 Via della Posta, 30: un semplice indirizzo, un anonimo caseggiato grigio, eppure, per tanti ragazzi soli, abbandonati, cacciati, fuggiti, perduti, delusi, infranti contro la […]
  • Il Piccolo Principe Un aviatore precipitato nel deserto si ritrova solo e assetato tra sabbia e stelle quando inaspettatamente incontra un bambino: è il piccolo principe dell’asteroide B-612, curioso […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*