M. BIRKEGAARD, I libri di Luca

Libri di Luca, I Dietro l’improvvisa morte del padre, Jon scopre la segretissima Società Bibliofila, formata da persone che possono manipolare la mente attraverso la lettura, e si ritrova invischiato in un complotto internazionale per il potere. Un thriller danese che intesse realtà, fantascienza e amore per i libri. Intrigante.

Leggi tutto →

novembre 5, 2013   Nessun commento

J. LONDON, Il richiamo della foresta

Richiamo della foresta, Il Romanzo brevissimo che racconta le sventure, gli incontri, le lotte, la rabbia e infine l’amicizia e il senso di appartenenza di un cane che si riscopre lupo selvaggio nelle gelide terre d’Alaska. Uno stile piano ed evocativo per una storia ricca di colpi di scena. È amore a prima lettura.

Leggi tutto →

novembre 5, 2013   2 Commenti

U. ECO, Il cimitero di Praga

Cimitero di Praga, Il Un viaggio attraverso la storia, le trame politiche e le superstizioni ottocentesche, al seguito di un rancoroso truffatore voltagabbana. Lo stile ricco e penetrante di Eco riesce a far amare e odiare il suo protagonista e a presentare senza veli e facili eroismi le tappe fondamentali dell’Ottocento italiano ed europeo. Affascinante romanzo storico.

Leggi tutto →

Categorie: romanzo, storico

novembre 5, 2013   Nessun commento

J. VERNE, Ventimila leghe sotto i mari

Ventimila leghe sotto i mari Disgustato dall’umana società, uno scienziato idealista si rifugia nei più profondi abissi marini grazie ad un sottomarino che rappresenta l’apice della scienza e dell’ingegneria di metà Ottocento. Avvincente la trama, talvolta appesantita dalle numerose descrizioni tecniche e naturalistiche. Un classico dell’avventura.

Leggi tutto →

novembre 5, 2013   Nessun commento

D. PENNAC, Ernest e Celestine

Ernest e celestine Le avventure di un orso e una topolina perseguitati per la loro amicizia, in un mondo in cui orsi e topi sono acerrimi nemici. Con il suo stile schietto e ironico, l’autore suggerisce molteplici interpretazioni e punti di vista. Anche per adulti. Anzi, soprattutto.

Leggi tutto →

ottobre 29, 2013   Nessun commento

J. K. ROWLING, Il seggio vacante

Seggio vacante, Il L’improvvisa morte di un Consigliere locale mette in subbuglio la brava gente di Pagford, portando a galla trame, meschinità, frustrazioni, bramosie, crudeltà e insicurezze di un’intera comunità. La vicenda si dipana in un intreccio ricchissimo di personaggi, ciascuno ben caratterizzato e con un preciso modo di vedere le cose, talvolta inaspettatamente crudo. Coinvolgente.

 

Leggi tutto →

Categorie: realismo, romanzo

settembre 30, 2013   Nessun commento

F. S. FITZGERALD, Il grande Gatsby

^A768A155EA26A5007DB6647D960043FBB5DBE25D570B8F78CA^pimgpsh_fullsize_distr Nella New York proibizionista degli anni ’20, in mezzo ad una girandola di frivoli personaggi, ignari prodotti della loro epoca, nasce, s’innalza e crolla il mito di Jay Gatsby, prototipo esuberante del self-made man americano. Un romanzo di dialoghi apparentemente superficiali in cui il non detto conta molto più delle parole. Specchio di una generazione.

Leggi tutto →

Categorie: romanzo

agosto 18, 2013   Nessun commento