- I. Fleming

Era una di quelle giornate in cui la vita pareva a James Bond – come deve aver detto qualcuno – un sei-quattro al tennis.
Tanto per cominciare, aveva vergogna di se stesso, cosa che di solito non gli capitava. Soffriva dei postumi d’una maledetta sbronza, la testa debitamente dolente, le articolazioni debitamente anchilosate.

(Traduzione: Oreste Del Buono)

Categorie: Incipitando

Ti potrebbero interessare

  • LA SAGGEZZA NEL SANGUELA SAGGEZZA NEL SANGUE Hazel Motes sporgeva rigidamente il busto dal sedile di felpa verde, guardando un minuto verso il finestrino come se avesse una mezza voglia di saltar giù dal treno, e un minuto dopo in […]
  • IL GIRO DI VITEIL GIRO DI VITE Il racconto ci aveva tenuti col respiro sospeso attorno al focolare, ma, salvo l’ovvia osservazione che era raccapricciante come è giusto che sia una strana storia narrata la vigilia di […]
  • IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNOIL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO Per arrivare fino in fondo al vicolo, i raggi del sole devono scendere dritti rasente le pareti fredde, tenute discoste a forza d’arcate che traversano la striscia di cielo azzurro […]
  • L’AMANTE DI LADY CHATTERLEYL’AMANTE DI LADY CHATTERLEY Il nostro tempo è essenzialmente tragico, quindi ci rifiutiamo di prenderlo tragicamente. Il cataclisma s’è abbattuto, siamo tra le rovine; cominciamo a ricostruire nuovi piccoli centri di […]
  • CONFESSIONECONFESSIONE La nebbia gli turbinava lenta attorno, come spinta dal proprio peso, perché, naturalmente, non c’era vento. Ondeggiava in cerchi e in intrichi velenosi, si alzava e si abbassava; non si […]
  • DOMANI NELLA BATTAGLIA PENSA A MEDOMANI NELLA BATTAGLIA PENSA A ME Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra le braccia e non rivedere mai più il viso di cui ricorda il nome. Nessuno pensa mai che qualcuno possa morire nel momento più […]
  • IL GRANDE BOH!IL GRANDE BOH! Sono sicuro che questa strada è senza uscita e a un certo punto mi troverò a fare i conti con il mio modo di scrivere le canzoni e quindi con il mio modo stesso di pensare e dovrò […]
  • GOMORRAGOMORRA Il container dondolava dolcemente mentre la gru lo spostava sulla nave. Come se stesse galleggiando nell’aria, lo sprider, il meccanismo che aggancia il container alla gru, non riusciva a […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*