Marguerite Yourcenar

La parola scritta m’ha insegnato ad ascoltare la voce umana, press’a poco come gli atteggiamenti maestosi e immoti delle statue m’hanno insegnato ad apprezzare i gesti degli uomini. Viceversa, con l’andar del tempo, la vita m’ha chiarito i libri.

Yourcenar, Marguerite

Categorie: Aforismi

Ti potrebbero interessare

  • Tahar Ben JellounTahar Ben Jelloun I librai sono i messaggeri delle notti che altri hanno consacrato alla scrittura, delle mattinate che altri hanno occupato ad allineare le parole, a vivere con i personaggi.
  • Walter MoersWalter Moers Mangiare? Sciocchezze. Lavarsi? Perdita di tempo. Solo leggere, leggere, leggere era importante. Avevo letto in piedi, avevo letto seduto, avevo letto disteso. Avevo prelevato un libro […]
  • Francesco Algarotti I libri nel tempo sono come i telescopi nello spazio: così gli uni come gli altri ne avvicinano gli oggetti lontani.
  • Paul Valéry I libri hanno gli stessi nemici dell’uomo: il fuoco, l’umido, le bestie, il tempo e il loro stesso contenuto.
  • Umberto Eco I libri non sono fatti per crederci, ma per essere sottoposti a indagine. Di fronte ad un libro non dobbiamo chiederci cosa dica ma cosa vuole dire.
  • Carl Gustav JungCarl Gustav Jung I poeti esprimono ad alta voce ciò che altri si limitano a sognare.
  • Nadine GordimerNadine Gordimer Noi [scrittori] passiamo la vita a cercare di interpretare attraverso la parola le tracce che cogliamo nelle società, nel mondo di cui siamo parte. È in questo senso, nel senso di questa […]
  • Marcel ProustMarcel Proust Forse non ci sono giorni della nostra adolescenza vissuti con altrettanta pienezza di quelli che abbiamo creduto di trascorrere senza averli vissuti, quelli passati in compagnia del libro […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*