- S. Benni

Sono andata a letto e le stelle non c’erano più. Ho pulito per bene il vetro della finestra, ma niente da fare. Erano sparite. Era sparita Sirio e Venere e Carmilla e Altazor. E anche Mab e Zelda e Bacbuc e Dandelion e la costellazione del Tacchino e la Croce di Lennon.
Non ditemi che alcune di queste stelle non esistono. Sono i nomi che gli ho dato io.

Categorie: Incipitando

Ti potrebbero interessare

  • LA CITTÀ DEI LIBRI SOGNANTILA CITTÀ DEI LIBRI SOGNANTI Qui comincia la storia. Racconta come sono entrato in possesso del Libro sanguinoso e come ho incontrato l’unza. Non è una storia per tipi dalla pelle sensibile e dai nervi deboli: a chi […]
  • IL CUORE RIVELATOREIL CUORE RIVELATORE Sul serio! Io sono nervoso, molto nervoso, e lo sono sempre stato. Ma perché pretendete che io sia pazzo? La malattia – è vero – ha resi più penetranti i miei sensi, ma non li ha logorati, […]
  • DIARIO 1941-1943DIARIO 1941-1943 Domenica 9 marzo. Avanti, allora! È un momento penoso, quasi insormontabile: devo affidare il mio animo represso a uno stupido foglio di carta a righe. I pensieri sono spesso così chiari e […]
  • I PIRATI DELLA MALESIAI PIRATI DELLA MALESIA «Mastro Bill, dove siamo?» «In piena Malesia, mio caro Kammamuri.» «Ci vorrà molto tempo, prima di arrivare a destinazione?» «Birbone, ti annoi forse?» «Annoiarmi no, ma ho molta […]
  • DON CHISCIOTTEDON CHISCIOTTE Lettore beato, che non hai nulla da fare, puoi ben credermi senza tanti giuramenti se ti dico ch’io vorrei che questo libro, figliuolo come è del mio pensiero, fosse il più bello, il più […]
  • LA DAMA E L’UNICORNOLA DAMA E L’UNICORNO Il messo ha voluto che andassi subito con lui. Jean Le Viste è così: pretende che tutti facciano come dice, immediatamente. E io l’ho fatto. Ho seguito il valletto, trattenendomi solo un […]
  • SENILITÀSENILITÀ Subito, con le prime parole che le rivolse, volle avvisarla che non intendeva compromettersi in una relazione troppo seria. Parlò cioè a un dipresso così: «T’amo molto e per il tuo bene […]
  • Bijou Una donna ferita e piena di paure, cresciuta e abbandonata da una madre estranea che la considerava alla stregua di un simpatico ma inutile animaletto da compagnia, fino ad imporle […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*