, La leggenda del santo bevitore

Leggenda del santo bevitore, La La vita di Andreas, immigrato senzatetto e ubriacone, cambia improvvisamente una sera, quando un gentiluomo sconosciuto gli chiede un insolito favore: accettare duecento franchi in prestito e restituirli poi alla piccola santa Teresa di Lisieux. Un racconto franco e delicatissimo, che segue i passi di un uomo ormai senza volontà, sfinito dalla vita e in balia del prossimo e del destino. Una storia amara e dolce, scritta in modo immediato e semplice. Consigliato.

Editore: Adelphi
Anno: 2006
Pagine: 73
Traduzione: Chiara Colli Staude

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —

Ti potrebbero interessare

  • Bijou Una donna ferita e piena di paure, cresciuta e abbandonata da una madre estranea che la considerava alla stregua di un simpatico ma inutile animaletto da compagnia, fino ad imporle […]
  • Sentieri sotto la neveSentieri sotto la neve Stringata e tenera, sincera e diretta è la scrittura di Rigoni, il montanaro, il cacciatore, il soldato, l’uomo. Asiago è la sua terra, ne conosce ogni pascolo, sa le stagioni, […]
  • VilletteVillette Non ha avuto una vita felice Lucy Snowe, rimasta sola e bisognosa di lavorare per guadagnarsi un posto nella rigida società inglese dell’Ottocento. Raccolto il suo coraggio, […]
  • Il bambino con il pigiama a righe Bruno ha nove anni quando suo padre viene nominato Comandante del campo di Auschwitz. È costretto a seguirlo ma gli sembra una punizione perché non ha nessuno con cui giocare. […]
  • Il silenzio del mareIl silenzio del mare 1940, la Germania invade la Francia. Un uomo e sua nipote sono costretti ad ospitare l’ufficiale Werner von Ebrennac, colto, educato, amante della musica ma pur sempre nemico. Ogni […]
  • Inverni lontaniInverni lontani È ormai vecchio, il sergente Mario. Così tanto gli si è accumulato sulle sue spalle e gli ha scavato dentro. Sulle sue montagne, ora, guarda la neve dell’inverno scendere e coprire […]
  • L’ambasciata di CambogiaL’ambasciata di Cambogia Fuggita dalla Costa d’Avorio, Fatou lavora a Londra presso una famiglia benestante. Si occupa dei tre figli viziati, delle faccende di casa, delle commissioni. Non è schiava ma […]
  • L’uomo con molti libriL’uomo con molti libri Un uomo che cerca la vita nei libri e la scopre infine tra le braccia di una prostituta; due francescani così diversi da non sembrare nemmeno fratelli; un povero demente assurto […]

2 commenti

1 A.MARIA P. [ 11.27.14 - 14:58 ]

il protagonista è un uomo che vorresti difendere, che vorresti picchiare,
che ti piacerebbe aiutare, che avresti voglia di insultare

2 A.MARIA P. [ 11.27.14 - 15:01 ]

Però, poco per volta, ti rendi conto che ti assomiglia… sei tu!

Lascia un commento

*