libri di linguistica



R. CARVER, Il mestiere di scrivere

mestiere-di-scrivere-il

Una raccolta di saggi, conferenze e lezioni dello scrittore Raymond Carver: dal maestro della short-story americana un piccolo vademecum con suggerimenti e istruzioni sull’arte della composizione, della costruzione di personaggi e dialoghi, sull’editing. Un agile manuale completo di cinquanta esercizi sui diversi elementi della scrittura narrativa. Un inno all’amore per la scrittura e i compromessi con la vita che essa richiede. Molto consigliato per gli appassionati del mestiere.

Leggi tutto →

settembre 30, 2016   Nessun commento

G. B. SHAW, Pigmalione

Pigmalione Henry Higgins, intrattabile professore di fonetica della buona società inglese, scommette di riuscire a trasformare la povera e rozza fioraia Eliza Doolittle in una dama raffinata dalla pronuncia impeccabile. L’ostinazione di lei e l’irascibilità di lui non faranno che scontrarsi nel corso delle lezioni fino alla completa rottura. Un’opera teatrale vivida, con personaggi memorabili e ben costruiti, battute straordinarie che vanno dalla polemica alla comicità, toccando temi come la discriminazione sociale e l’emancipazione della donna. Un grande classico.

Leggi tutto →

giugno 17, 2016   Nessun commento

B. TOGNOLINI, Mammalingua

mammalingua Ventuno poesie, una per ogni lettera dell’alfabeto, dedicate ai neonati e alle loro mamme. Filastrocche pensate per avvicinare i più piccoli alla musicalità della lingua, al piacere della parola, alla gentilezza della voce materna. Accompagnati da delicate illustrazioni, i versi raccontano gli elementi della natura, la scoperta di sé, la protezione della casa ma anche la voglia di scoprire il mondo. Una piccola raccolta che sa armonizzare immagine, testo e suono con tenerezza e un pizzico di malinconia. Delicato.

Leggi tutto →

maggio 8, 2016   Nessun commento

M. MARZANO, Volevo essere una farfalla

Volevo essere una farfalla Che cosa significa essere anoressici? Quali pensieri portano una persona a brutalizzare il proprio corpo? Michela Marzano prova a raccontare la sua esperienza, dall’infanzia angusta all’ombra di un padre-oracolo, agli sforzi per crescere con il dovere della perfezione, alle relazioni sbagliate, alla fuga all’estero come docente di filosofia alla Sorbona. Un percorso faticoso, pieno di cadute e di battute d’arresto, raccontato attraverso una scrittura frantumata ma forte e spesso crudele. Impegnativo.

Leggi tutto →

dicembre 4, 2015   Nessun commento

B. SEVERGNINI, L’italiano. Lezioni semiserie

Italiano, L' Gli errori di grammatica visti come reati e gli abusi di frasi fatte come segno evidente di psicopatia: ammonimenti e consigli per evitare strafalcioni e dare agli altri l’immagine giusta di sé, anche attraverso una semplice e-mail. L’aspetto più propriamente didattico si combina con la verve comica creando un libro utile e molto divertente. Consigliato.

Leggi tutto →

Categorie: linguistica, saggio

febbraio 7, 2014   Nessun commento

E. ORSENNA, La grammatica è una canzone dolce

Grammatica è una canzone dolce, La In seguito ad un naufragio, i due fratellini Tommaso e Giovanna, resi muti dalla violenza della tempesta, si risvegliano su un’isola speciale in cui le parole sono vive e la grammatica è un gioco fantastico. Scritto con enorme cura della lingua, ricco di trovate esilaranti e ingegnose. Consigliatissimo a bambini e adulti. Geniale.

Leggi tutto →

novembre 7, 2013   Nessun commento