- J. Marías

Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra le braccia e non rivedere mai più il viso di cui ricorda il nome. Nessuno pensa mai che qualcuno possa morire nel momento più inopportuno anche se questo capita di continuo, e crediamo che nessuno se non chi sia previsto dovrà morire accanto a noi.

(Traduzione: Glauco Felici)

Categorie: Incipitando

Ti potrebbero interessare

  • UOMINI E NOUOMINI E NO L’inverno del ’44 è stato a Milano il più mite che si sia avuto da un quarto di secolo; nebbia quasi mai, neve mai, pioggia non più da novembre, e non una nuvola per mesi; tutto il giorno […]
  • ZERO ZERO ZEROZERO ZERO ZERO La coca la sta usando chi è seduto accanto a te ora in treno e l’ha presa per svegliarsi stamattina o l’autista al volante dell’autobus che ti porta a casa, perché vuole fare gli […]
  • IL GRANDE BOH!IL GRANDE BOH! Sono sicuro che questa strada è senza uscita e a un certo punto mi troverò a fare i conti con il mio modo di scrivere le canzoni e quindi con il mio modo stesso di pensare e dovrò […]
  • VIAGGIO IN PARADISOVIAGGIO IN PARADISO Stavo morendo, e lo sapevo. Respiravo con difficoltà a lunghi intervalli, e tutti erano intorno al letto, immobili, silenziosi, attendendo che me ne andassi. Di tanto in tanto parlavano; […]
  • OPERAZIONE TUONOOPERAZIONE TUONO Era una di quelle giornate in cui la vita pareva a James Bond - come deve aver detto qualcuno - un sei-quattro al tennis. Tanto per cominciare, aveva vergogna di se stesso, cosa che di […]
  • GOMORRAGOMORRA Il container dondolava dolcemente mentre la gru lo spostava sulla nave. Come se stesse galleggiando nell’aria, lo sprider, il meccanismo che aggancia il container alla gru, non riusciva a […]
  • IL SOLE NUDOIL SOLE NUDO Elijah Baley combatteva con ostinazione il panico. Era due settimane che montava. Forse anche di più. Aveva incominciato a montare fin da quando lo avevano chiamato a Washington per […]
  • SE UNA NOTTE D’INVERNO UN VIAGGIATORESE UNA NOTTE D’INVERNO UN VIAGGIATORE Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*