, Il deserto dei Tartari

Deserto dei Tartari, Il Nominato ufficiale, Giovanni Drogo viene destinato alla Fortezza Bastiani, una piazzaforte di confine costruita per difendere il paese dagli antichi nemici Tartari. In realtà, la vita nella Fortezza si rivela ripetitiva e priva di sorprese, cullata dalla speranza disillusa e dalla solitudine sempre più familiare. Buzzati sa rendere con una scrittura precisa e chiara il tranquillo seppur incalzante passare del tempo. Imprescindibile.

Editore: Mondadori
Anno: 1966
Pagine: 250

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —

Ti potrebbero interessare

  • L’esca Protagonista è un ebreo serbo emigrato in Canada per fuggire alla guerra civile jugoslava. Con sé ha portato soltanto il dolore della perdita, l’estraniamento dalla sua lingua e […]
  • Cani e lupiCani e lupi Sette racconti di vite qualunque, di uomini d’oggi con storie semplici che all’improvviso si fanno complesse, diventando lotte solitarie contro la paura di affogare in se stessi, […]
  • VilletteVillette Non ha avuto una vita felice Lucy Snowe, rimasta sola e bisognosa di lavorare per guadagnarsi un posto nella rigida società inglese dell’Ottocento. Raccolto il suo coraggio, […]
  • Il tormento delle figureIl tormento delle figure Alda Merini, la poetessa tormentata, la donna dello scandalo e della pazzia, racconta senza falso pudore le sue esperienze amorose e i numerosi amanti: prose brevissime che sono […]
  • Bàrnabo delle montagne Bàrnabo è un guardiaboschi. Ama le sue montagne, i ghiaioni, le crode, il bosco e la vecchia Polveriera (un cadente deposito munizioni), ma quando i briganti arrivano in zona e […]
  • Il cammino dell’arcoIl cammino dell’arco Stupefatto dalla maestria con l’arco del falegname Tetsuya, un ragazzo lo implora di insegnargli i segreti di questa antica disciplina. Tetsuya accetta, ma non è facile far […]
  • Memorie di AdrianoMemorie di Adriano Chi fu davvero l’imperatore Adriano? Un saggio? Un filosofo? Un pacificatore? Un vizioso? O semplicemente un uomo? In una lettera a Marco Aurelio, Adriano ormai vecchio racconta se […]
  • Il Piccolo Principe Un aviatore precipitato nel deserto si ritrova solo e assetato tra sabbia e stelle quando inaspettatamente incontra un bambino: è il piccolo principe dell’asteroide B-612, curioso […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*