, Almost blue

Almost blue Nella viva e caotica Bologna opera un assassino seriale di studenti soprannominato Iguana per la sua abilità nel camuffarsi che impedisce agli investigatori di identificarlo. Solo il giovane Simone, cieco dalla nascita, saprà riconoscerlo. Thriller psicologico che esplora le illimitate potenzialità della vista, dell’udito e dell’olfatto. Numerosi riferimenti musicali guidano la lettura e la comprensione dei personaggi. Accattivante.

Editore: Einaudi
Anno: 2004
Pagine: 194

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —

Categorie: noir, poliziesco, romanzo

Ti potrebbero interessare

  • Il cane giallo Un’aggressione porta il commissario Maigret nella cittadina costiera di Concarneau. L’indagine si stringe attorno ai notabili del luogo sulle tracce di un misterioso e onnipresente […]
  • Brividi d’estateBrividi d’estate Come ogni anno, i fratelli Silvia, Teo e Zoe passano l’estate in montagna con la nonna, ma questa volta c’è qualcosa di diverso: non soltanto il selvatico Willi e la sua […]
  • La collina del vento La collina del Rossarco appartiene alla famiglia Arcuri fin dai primi del Novecento. Su quella terra e sui suoi segreti si snoda la storia delle generazioni: i sacrifici di […]
  • Il mio nome è Stilton, Geronimo StiltonIl mio nome è Stilton, Geronimo Stilton Geronimo Stilton è un rispettabile topo che vive a Topazia dove dirige il giornale Eco del Roditore. Si definisce “assolutamente normale” e pure un po’ noioso, ma tutto cambia […]
  • Per amore, solo per amorePer amore, solo per amore Giuseppe è bellissimo, amante del sesso e del lavoro paziente sul legno. Ammirato e desiderato, si lascia cullare da sorrisi ammiccanti, caviglie intraviste, seni accennati, occhi […]
  • La leggenda dell’Harry’s BarLa leggenda dell’Harry’s Bar La storia di uno dei più celebri e longevi bar di Venezia (dichiarato patrimonio nazionale nel 2001) raccontata da chi lo gestisce da decenni: dalla sua creazione nel 1931 ad opera […]
  • Camminare, correre, volareCamminare, correre, volare Maria ha 14 anni, è timida, sovrappeso, secchiona, facile preda per Asja, sua coetanea, forte, sfrontata, arrabbiata. Ogni occasione è buona per attaccare, umiliare, insultare […]
  • Dannati e leggeriDannati e leggeri La tata Xenia racconta gli scontri, i silenzi e i segreti della singolare famiglia in cui ha lavorato per quattro generazioni. Un gran ribollire di personaggi dai caratteri […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*