Marguerite Yourcenar

La parola scritta m’ha insegnato ad ascoltare la voce umana, press’a poco come gli atteggiamenti maestosi e immoti delle statue m’hanno insegnato ad apprezzare i gesti degli uomini. Viceversa, con l’andar del tempo, la vita m’ha chiarito i libri.

Yourcenar, Marguerite

Categorie: Aforismi

febbraio 15, 2018   Nessun commento

Marguerite Yourcenar

Il vero luogo natio è quello dove per la prima volta si è posato uno sguardo consapevole su se stessi: la mia prima patria sono stati i libri.

Yourcenar, Marguerite

Categorie: Aforismi

giugno 1, 2017   Nessun commento

M. YOURCENAR, Memorie di Adriano

Memorie di Adriano Chi fu davvero l’imperatore Adriano? Un saggio? Un filosofo? Un pacificatore? Un vizioso? O semplicemente un uomo? In una lettera a Marco Aurelio, Adriano ormai vecchio racconta se stesso, tentando di tirare le fila di un’esistenza intera fatta di personali conquiste, di scoperte, di amori difficili e folli, di responsabilità, di ricerca di ciò che sta oltre l’umano. Un romanzo storico d’eccezione, rifinito al dettaglio; la storia di un uomo e delle sue contraddizioni, specchio di un’epoca. Capolavoro.

Leggi tutto →

marzo 10, 2017   Nessun commento

Marguerite Yourcenar

Costruire biblioteche è come edificare ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un possibile inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire.

yourcenar-marguerite

Categorie: Aforismi

settembre 22, 2016   Nessun commento