IL GRANDE MARE DEI SARGASSI - J. Rhys

Quando vengono i guai serrate le file, si suol dire, e i bianchi lo facevano. Ma noi non eravamo tra le loro file. Le signore giamaicane non avevano mai visto di buon occhio mia madre «perché lei era bella come la bellezza», diceva Christophine.
Era la seconda moglie di mio padre, veramente troppo giovane per lui, pensavano, e martinicana per giunta.

(Traduzione: Adriana Motti)

Categorie: Incipitando

febbraio 6, 2017   Nessun commento

J. RHYS, Il grande mare dei Sargassi

Grande mare dei Sargassi, Il Nella Giamaica postcoloniale la piccola Antoinette, figlia creola di un possidente bianco, assiste al disfacimento della sua famiglia: la morte del padre, la perdita delle sostanze, la cieca furia razziale, la follia materna. Neanche il matrimonio con un giovane inglese può salvarla dal suo destino di sofferenza e odio. Un ambiente opprimente e crudele, una vita di incomprensioni e vuoti incolmabili narrati con maestria in uno stile teso e crudo. Memorabile.

Leggi tutto →

Categorie: formazione, romanzo

agosto 8, 2014   Nessun commento