U. ORLEV, L’isola in via degli Uccelli

Isola in via degli uccelli, L'

Durante la Seconda Guerra Mondiale, Alex è rinchiuso con suo padre nel ghetto C di Varsavia. La vita è dura e pericolosa, e quando i tedeschi deportano tutti gli ebrei del ghetto, ad Alex non resta che nascondersi e tentare di cavarsela da solo. Tra mille trucchetti, spaventosi incontri, spari, fughe e nascondigli sempre più elaborati, Alex aspetta un insperabile ritorno. Un romanzo toccante e sincero, una storia di paura e speranza scritta in modo semplice e scorrevole, in cui la Storia mostra tutta la sua ferocia. Consigliato.

Leggi tutto →

gennaio 23, 2016   Nessun commento