STORIA DI IRENE - E. De Luca

Irene ha gli occhi tondi dei pesci, degli uccelli, dei mammiferi. Neanche nel sorriso accennano alla piega obliqua.
È orfana, ha quattordici anni e presto partorisce.
Vive in una stanza che era di stalla per l’asino e ora è per lei.

Categorie: Incipitando

settembre 11, 2017   Nessun commento

Erri De Luca

La nostra specie umana ha bisogno di storie per accompagnare il tempo e trattenerne un poco.
Così io raccolgo storie, non le invento. Vado dietro la vita a spigolare, se è un campo, a racimolare se è una vigna.
Le storie sono un resto lasciato dal passaggio. Non sono aria ma sale, quello che resta dopo il sudore.

De Luca, Erri

Categorie: Aforismi

aprile 7, 2016   Nessun commento

E. DE LUCA, Storia di Irene

Storia di Irene Su una piccola isola greca uno scrittore, raccoglitore e aedo di storie, incontra Irene, quattordici anni, orfana e incinta. La sua vita si divide tra le giornate trascorse sulla terraferma con gente che la disprezza e le notti passate nel grembo accogliente del mare con la sua famiglia di delfini. Irene non parla ma narra al vecchio scrittore la sua semplice, straordinaria storia di ragazza-delfino. Un racconto delicatissimo che assapora le sfumature del silenzio e il valore delle parole. Commovente.

Leggi tutto →

Categorie: formazione, romanzo

febbraio 12, 2016   Nessun commento

E. DE LUCA, In nome della madre

In nome della madre Il vento prepotente dell’annunciazione, la confessione al promesso sposo, il vociare e il disprezzo della comunità, il viaggio verso Betlemme, e sopra ogni cosa il segreto sussurro della vita, la dolcezza di camminare in due in un unico, minuto corpo, il mistero saputo della nascita. Maria, madre per eccellenza, si racconta con l’umiltà e l’orgoglio di una giovane donna che si scopre ribelle per amore. Una scrittura intima e delicata, per una storia antica e dolceamara. Commovente.

Leggi tutto →

maggio 8, 2015   1 commento

E. DE LUCA, Il peso della farfalla

Peso della farfalla, Il Stanchi e pieni di ricordi, il vecchio camoscio capobranco e il vecchio bracconiere si affrontano per l’ultima volta sui pascoli più alti. Una storia amara che ha il gusto della resina perché le parole colano pesanti e cariche, come gli anni dei protagonisti. Di sfondo, una natura che percepisce l’uomo come un ospite invadente. Commovente.

Leggi tutto →

Categorie: filosofico, romanzo

marzo 14, 2014   Nessun commento

E. DE LUCA, E disse

E disse Alle pendici del Sinai, tramite Mosè, la divinità parla al suo popolo fuggito dall’Egitto: ogni parola si incide sulla pietra rivelando significati che abbracciano passato, presente e futuro. De Luca è sempre alla ricerca del termine esatto, con un suo preciso peso, e questo rende la sua scrittura molto densa. Consigliata più di una lettura. Intenso e bellissimo.

Leggi tutto →

Categorie: filosofico, romanzo

novembre 8, 2013   Nessun commento