S. D'ARZO, Casa d’altri

Casa d'altri1 Il vecchio prete del paesino reggiano di Monselice – sette case, due strade e montagne quante se ne vuole – vive lentamente, rassegnato alla ripetitività delle stagioni e alla quasi inutilità dei suoi servizi. Un giorno una vecchia, silenziosa e riservata, si presenta nel suo studiolo per porgli una domanda semplice che però nasconde qualcosa di infinitamente complesso. Una scrittura viva, giocata sul ritmo e la descrizione, asseconda questa semplice storia creando movimenti e pause. Toccante.

Leggi tutto →

febbraio 5, 2016   Nessun commento