IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE - J. Boyne

Un pomeriggio, di ritorno da scuola, Bruno sorprese Maria in camera sua. La loro cameriera – che stava sempre a testa bassa, con gli occhi incollati al pavimento – tirava fuori dall’armadio tutte le sue cose. Perfino quelle nascoste sul fondo, che erano di sua esclusiva proprietà e non dovevano interessare a nessun altro. Le stava stipando in quattro grandi casse di legno.

(Traduzione: Patrizia Rossi)

Categorie: Incipitando

gennaio 25, 2016   Nessun commento

J. BOYNE, Il bambino con il pigiama a righe

Bambino con il pigiama a righe, Il Bruno ha nove anni quando suo padre viene nominato Comandante del campo di Auschwitz. È costretto a seguirlo ma gli sembra una punizione perché non ha nessuno con cui giocare. Almeno fino al giorno in cui scopre un bambino come lui dall’altra parte del reticolato. Una storia amarissima raccontata dal punto di vista di un bambino, con una scrittura che sa di cantilena e di curiosità. Malinconico.

Leggi tutto →

aprile 4, 2014   1 commento