ASPETTANDO GODOT - S. Beckett

Strada di campagna, con albero.
È sera.
Estragone, seduto per terra, sta cercando di togliersi una scarpa. Vi si accanisce con ambo le mani, sbuffando. Si ferma stremato, riprende fiato, ricomincia daccapo.
Entra Vladimiro.

(Traduzione: Carlo Fruttero)

Categorie: Incipitando

ottobre 5, 2015   Nessun commento