RAGIONE E SENTIMENTO - J. Austen

La famiglia Dashwood si era stabilita nel Sussex da molto tempo; le loro proprietà terriere erano vaste, e al centro sorgeva Norland Park, la residenza in cui per molte generazioni avevano vissuto in modo tanto rispettabile da essersi guadagnati la stima di tutti nei dintorni. L’ultimo proprietario era stato un vecchio scapolo, che aveva raggiunto un’età molto avanzata, e che per molti anni aveva avuto come compagna e direttrice della casa la propria sorella.

(Traduzione: Pietro Meneghelli)

Categorie: Incipitando

agosto 28, 2017   Nessun commento

J. AUSTEN, Lady Susan

Lady Susan La reputazione di Lady Susan è sempre in bilico: donna dai mille volti, abile manipolatrice, vedova alla ricerca di nuovi flirt, amante della mondanità, non si preoccupa di spezzare legami familiari per assaporare il gusto del dominio. Una marchesa de Merteuil britannica, Lady Susan sa stupire i lettori ad ogni pagina, con la sua calcolata indipendenza e il suo fascino arguto. Un breve romanzo epistolare che racconta con ironia la buona società inglese nel perfetto stile di Jane Austen. Accattivante.

Leggi tutto →

giugno 2, 2017   Nessun commento

EMMA - J. Austen

Emma Woodhouse, bella, intelligente e ricca, con una casa confortevole e un carattere allegro, sembrava riunire in sé il meglio che la vita può offrire, e aveva quasi raggiunto i ventun anni senza subire alcun dolore o grave dispiacere.

(Traduzione: Pietro Meneghelli)

Categorie: Incipitando

aprile 4, 2016   Nessun commento

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO - J. Austen

È verità universalmente riconosciuta che uno scapolo largamente provvisto di beni di fortuna debba sentire il bisogno di ammogliarsi.
Per quanto poco si conoscano, di costui, i sentimenti e le intenzioni, fin dal suo primo apparire nelle vicinanze, questa verità si trova così radicata nelle teste delle famiglie circostanti che queste lo considerano senz’altro come la legittima proprietà dell’una o dell’altra delle loro figliuole.

(Traduzione: Giulio Caprin)

Categorie: Incipitando

aprile 6, 2015   Nessun commento

J. AUSTEN, Mansfield Park

Mansfield Park Giovanissima, Fanny Price viene accolta a Mansfield Park, la tenuta degli zii, dove cresce insieme ai due cugini e alle due cugine. Gentile e servizievole fino alla sottomissione, Fanny vive in un angolo, rendendosi utile quando necessario, senza rumore né pretese. La sua gioia è poter vivere sotto lo stesso tetto di Edmund, il cugino più giovane, a cui si affida totalmente, anima e cuore. La storia di un amore silenzioso e remissivo, ma caparbio e tenace, scritta nello stile pungente e delicato della Austen. Affascinante.

Leggi tutto →

Categorie: formazione, romanzo

marzo 6, 2015   Nessun commento

J. AUSTEN, L’abbazia di Northanger

Abbazia di Northanger, L' Catherine, avida lettrice di romanzi gotici, trova nutrimento per la sua immaginazione durante il soggiorno presso la tenebrosa Abbazia di Northanger. E tra un mistero e un delitto irrisolto, scopre anche l’amore. L’ironia della Austen è implacabile e pervade il romanzo in ogni suo aspetto. Inferiore alle altre opere dell’autrice ma molto divertente.

Leggi tutto →

novembre 8, 2013   Nessun commento

J. AUSTEN, Persuasione

Persuasione Otto anni sono passati da quando Anne si è lasciata persuadere a rifiutare la proposta di Frederick; otto anni in bilico tra rassegnazione e speranza. Ora che lui si ripresenta, ricco e indifferente, ogni cosa sembra perduta, compresa la giovinezza. Giocato sul filo dell’interpretazione di sentimenti e sensazioni, è graffiante nell’analisi dei personaggi, ben delineati sullo sfondo storico delle guerre napoleoniche. Grande.

Leggi tutto →

novembre 8, 2013   Nessun commento