, Angelica, la marchesa degli Angeli

Angelica, la marchesa degli Angeli Francia, 1600. Tra i figli del piccolo nobile di provincia Sancé di Monteloup spicca Angelica, bellissima e indocile che lentamente e dolorosamente scopre il mondo interpretando a suo modo brandelli di notizie. Quasi inconsapevole, Angelica impara ad essere donna, a non giudicare dalla bellezza, a piegarsi all’altrui volontà senza perdere la propria, rimanendo invischiata, suo malgrado, in pericolosi intrighi di corte. Un percorso accidentato di crescita, una prosa non sempre scorrevole, spesso più didascalica che narrativa. Interessante.

Editore: Garzanti
Anno: 1965
Pagine: 245
Traduzione: Roberto Ortolani

— Attenzione! L’edizione citata non rappresenta né un consiglio né una segnalazione. È semplicemente l’edizione su cui ci si è basati per redigere la presente recensione. —

Ti potrebbero interessare

  • Il mestiere di scrivereIl mestiere di scrivere Una raccolta di saggi, conferenze e lezioni dello scrittore Raymond Carver: dal maestro della short-story americana un piccolo vademecum con suggerimenti e istruzioni sull’arte […]
  • La fine del mondo. Guida per apocalittici perplessi Scritto nel 2012, anno di attesa apocalittica, è un saggio divertente e ironico, ma valido e ben documentato, sul perché la tanto attesa fine del mondo ci affascini e terrorizzi in […]
  • Primo comandoPrimo comando Primo romanzo del ciclo di Aubrey e Maturin. Il primo incarico di comandante sulla corvetta Sophie riserva a Jack Aubrey e al dottor Stephen Maturin avventure di ogni sorta: […]
  • La buona terraLa buona terra Quando il contadino Wang Lung sposa la schiava O-Lan non immagina che la sua vita sarà baciata dalla più grande fortuna e schiacciata dalla più grande miseria. In una Cina in cui […]
  • L’isola in via degli UccelliL’isola in via degli Uccelli Durante la Seconda Guerra Mondiale, Alex è rinchiuso con suo padre nel ghetto C di Varsavia. La vita è dura e pericolosa, e quando i tedeschi deportano tutti gli ebrei del […]
  • Ventimila leghe sotto i mari Disgustato dall’umana società, uno scienziato idealista si rifugia nei più profondi abissi marini grazie ad un sottomarino che rappresenta l’apice della scienza e dell’ingegneria […]
  • Bijou Una donna ferita e piena di paure, cresciuta e abbandonata da una madre estranea che la considerava alla stregua di un simpatico ma inutile animaletto da compagnia, fino ad imporle […]
  • Che cos’è l’antisemitismo? Per Favore Rispondete. La giornalista e scrittrice Lia Levi, da anni impegnata a raccontare nelle scuole la sua esperienza di giovane ebrea nell’Italia delle leggi razziali, ha riunito in volume 20 tra […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*