- J. Verne

L’anno 1866 presentò un bizzarro avvenimento, un fenomeno inspiegato e inesplicabile che certamente nessuno ha dimenticato. Senza parlare delle voci che spargevano agitazione tra le popolazioni delle città portuali e sovreccitavano l’opinione pubblica all’interno dei continenti, un’emozione particolare si diffuse tra la gente di mare.

(Traduzione: Enrico Lupinacci)

Categorie: Incipitando

Ti potrebbero interessare

  • BALZAC E LA PICCOLA SARTA CINESEBALZAC E LA PICCOLA SARTA CINESE Il capo del villaggio, un uomo sui cinquant’anni, era seduto a gambe incrociate al centro della stanza, accanto a un focolare scavato nel terreno in cui bruciava del carbone, e stava […]
  • IL GIRO DEL MONDO IN OTTANTA GIORNIIL GIRO DEL MONDO IN OTTANTA GIORNI Nell’anno 1872, la casa al n. 7 di Saville Row, Burlington Gardens – casa nella quale, nel 1816, era morto Sheridan – era abitata da Phileas Fogg, esq., uno dei soci più singolari e più […]
  • QUADERNI DI SERAFINO GUBBIO OPERATOREQUADERNI DI SERAFINO GUBBIO OPERATORE Studio la gente nelle sue più straordinarie occupazioni, se mi riesca di scoprire negli altri quello che manca a me per ogni cosa ch’io faccia: la certezza che capiscano ciò che fanno. In […]
  • DUNEDUNE Nella settimana prima della partenza per Arrakis, quando era giunto a livelli quasi insopportabili il tramenio, una donna vecchia e vizza si presentò alla madre del ragazzo, Paul. Era una […]
  • CONFESSIONECONFESSIONE La nebbia gli turbinava lenta attorno, come spinta dal proprio peso, perché, naturalmente, non c’era vento. Ondeggiava in cerchi e in intrichi velenosi, si alzava e si abbassava; non si […]
  • Bijou Una donna ferita e piena di paure, cresciuta e abbandonata da una madre estranea che la considerava alla stregua di un simpatico ma inutile animaletto da compagnia, fino ad imporle […]
  • LA FRECCIA NERALA FRECCIA NERA Un pomeriggio di primavera ormai inoltrata, la campana del castello di Moat-House a Tunstall suonò a un’ora insolita. Vicino e lontano, nella foresta e per la campagna lungo il fiume, la […]
  • IL GIARDINO SEGRETOIL GIARDINO SEGRETO Quando Mary Lennox arrivò al Castello di Misselthwaite per vivere con lo zio, tutti dissero che si trattava della bambina meno attraente che avessero mai visto. Ed era vero. Aveva una […]

0 commenti

Non ci sono ancora commenti...

Per inserire un commento usa il form qui sotto.

Lascia un commento

*